Cava de’ Tirreni, la maggioranza replica: “Abbiamo a cuore gli interessi della città”

0
777
Botta e risposta fra i gruppi consiliari di opposizione e maggioranza che rispedisce al mittente le richieste di dimissioni del Sindaco e della Giunta dopo che ieri il Collegio dei Revisori dei Conti, l’organo istituzionale deputato al controllo degli atti di natura amministrativa/contabile, ha comunicato il suo parere non favorevole al Bilancio di previsione 2021 – 2023.

“La maggioranza consiliare – spiegano in un comunicato stampa i gruppi consiliari di Pd, Italia viva, Psi, Cava città in comune, Cava ci appartiene, Insieme per Servalli, Cava in Azione – in un momento di difficoltà per l’amministrazione e la città, è coesa più che mai, e con senso di responsabilità, lealtà e onestà ha deciso di non rincorrere i social e di non replicare alle tante falsità, alle provocazioni, alle calunnie e ai messaggi di odio che imperversano sul web al solo scopo di avvelenare il clima politico e sociale.

“I soliti professionisti degli insulti, che remano contro a prescindere, sono bravi solo ad incitare all’odio, ma mai hanno avuto la capacità di analisi dei problemi, mai hanno studiato un atto amministrativo per fare proposte costruttive, pronti invece sempre ad inveire, mistificare, urlare vuoti e sterili slogan, nell’unico tentativo di screditare il sindaco e chi lo sostiene, ma non raggiungeranno mai il loro obiettivo di intimorire le forze di maggioranza, che sanno bene qual è il loro compito e quali sono le proprie responsabilità che anche in questa circostanza si assumeranno”, continua la nota stampa con veemenza contro non meglio identificati soggetti.

Riferendosi, poi, all’opposizione politica che unanime, dopo la solenne bocciatura del bilancio di previsione da parte dei revisori dei conti, ha chiesto le dimissioni dell’Amministrazione, la maggioranza prosegue: “Leggiamo nelle ultime ore i comunicati stampa delle forze di opposizione che, alimentando questo clima di odio, chiedono irresponsabilmente le dimissioni del sindaco, dimostrando ancora una volta di non avere a cuore le sorti della città, ma di curarsi solo dei propri interessi”.

Infine: “Il Sindaco Servalli, cui va il sostegno di tutta la maggioranza e che non cederà a queste provocazioni, non è solo e non lo sarà per tutta la consiliatura. Noi abbiamo a cuore solo gli interessi di Cava de’ Tirreni e andremo avanti sereni e a testa alta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.