scritto da Redazione Ulisseonline - 28 Aprile 2022 09:49

Nocera Superiore, la città dello sport inclusivo

Con la giornata dedicata al calcio balilla Nocera Superiore si conferma città dello sport inclusivo ed accessibile

L’evento, promosso e finanziato dall’Amministrazione Cuofano, è stato svolto dall’A.S.D Campania Calcio Balilla ed ha visto la partecipazione delle scuole del territorio.

«Con cautela stiamo lentamente tornando a vivere momenti di socialità e spensieratezza – dichiara il sindaco Giovanni Maria Cuofano – e lo sport è un grande strumento di aggregazione, ancor più per i ragazzi che sentono il bisogno di lasciarsi alle spalle il periodo difficile della pandemia».

Sulle attività sportive e sulla rivalorizzazione dell’ora di sport durante l’orario scolastico l’esecutivo Cuofano ha investito molto: dopo la scherma approdata alla nuova scuola Settembrini, a breve verrà consegnata alla Fresa Pascoli la nuova palestra totalmente riqualificata e riattrezzata per la pallavolo ed altre pratiche sportive.

L’obiettivo è diffondere la carta dei valori dello sport integrato coinvolgendo nel progetto di inclusione sociale anche persone aventi etnia differente ed affette da disabilità.

Rivista on line di politica, lavoro, impresa e società fondata e diretta da Pasquale Petrillo - Proprietà editoriale: Comunicazione & Territorio di Cava de' Tirreni, presieduta da Silvia Lamberti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.