Nocera Superiore, inaugurata la nuova scuola Luigi Settembrini

0
28

«In un momento storico in cui continuano a ridursi i trasferimenti ai Comuni da parte dello Stato centrale, Nocera Superiore, in controtendenza rispetto al panorama nazionale, continua ad investire sull’edilizia scolastica consegnando un’altra scuola nuova dopo quella di Portaromana – sottolinea il sindaco – è un dato che assume ancora più rilevanza perché non abbiamo solo passato una mano di pittura alle pareti, ma abbiamo reso l’istituto sicuro dal punto di vista sismico ed eco-sostenibile sotto il profilo energetico e del rispetto per l’ambiente grazie alla realizzazione di un grande tetto-giardino. Consegniamo alla comunità non un semplice involucro ma uno spazio che abbiamo il dovere di riempire di valori e contenuti attraverso un Patto per la Cittadinanza che unisce Scuola-Famiglia-Istituzioni e che vede negli alunni di oggi i cittadini di domani».

I lavori alla Settembrini sono stati realizzati grazie ad un finanziamento di 2 milioni di euro, in parte stanziati dal Ministero dell’Istruzione.

L’intervento ha adeguato dal punto di vista sismico l’edificio ed ha riqualificato la palestra e numerosi spazi, oltre al tetto giardino.

«Quando si giunge al termine di un’opera pubblica si ha la soddisfazione di avere consegnato alla città un ulteriore spazio da vivere – aggiunge Cuofano – Tra le tante difficoltà amministrative ne è valsa la pena perché poi il risultato arriva. Auguro a ciascun bambino che tornerà a scuola di non farsi scoraggiare mai dalle difficoltà della vita».

Il lavoro per le scuole del territorio non si ferma alla Settembrini.

Lunedì mattina è previsto l’inizio lavori di riqualificazione della palestra all’istituto Fresa Pascoli e, entro gennaio prossimo, si avvierà l’intervento già calendarizzato per la scuola di Pareti Pucciano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.