Cava de’ Tirreni, la Giunta Servalli approva il piano di alienazione: in vendita anche vecchio Municipio, Biblioteca e area piazza Lentini

0
1114
Cava de' Tirreni, la Biblioteca comunale a viale Marconi (foto Aldo Fiorillo)

E’ di ieri la delibera con cui la Giunta comunale presieduta dal sindaco Servalli ha approvato il piano delle prossime alienazioni degli immobili comunali. In pratica, sono stati individuati gli altri innumerevoli immobili di proprietà del Comune di Cava de’ Tirreni che saranno posti in vendita per tentare di ripianare i conti in rosso del bilancio.

In vendita è stato messo un po’ di tutto, dai mini alloggi alla frazione Pregiato a quelli di Passiano così come quelli di S. Cesareo, ma anche alcune decine di appartamenti e depositi disseminati sull’intero territorio comunale da San Pietro a Santa Lucia, nonché fondi rustici e terreni, garage  a via Carillo e via Guariglia e cosi via.

Un piano davvero mastodontico, tanto da risultare per troppi aspetti inquietante.

Tra gli immobili in vendita quello dell’ex IPAB asilo Pastore di Pregiato, che ha delle proprietà anche site nel vicino comune di Nocera Superiore, quindi la Farmacia Comunale, l’ex Cofima ovviamente, e persino i diritti edificatori sugli oltre 3 mila metri quadri di piazza Lentini.

Ci sono poi gli immobili classificati come da valorizzare per poi destinarli all’alienazione, come ad esempio un pezzo pregiato come  il Municipio Vecchio, vale a dire lo storico Palazzo Buongiorno a via della Repubblica,  attualmente sede degli uffici comunali dello Stato civile e dell’Anagrafe, ma anche l’ex Bruciatore, Casa Serena, l’ex Mercato Coperto di Via Giovanni XXIII, il 2° piano e seminterrato della Palazzina ex Pretura in Viale Marconi, Casa Rossi in via Atenolfi, finanche la Biblioteca Comunale.

Insomma, di tutto di più. Pur di far cassa. Ora toccherà al Consiglio comunale l’ultima parola.

leggi qui la delibera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.