Salerno, convegno all’Università su Guerra e Pace: dalla vittoria dell’Intesa alla crisi post-bellica

0
232

In occasione delle commemorazioni per il Centenario della Grande Guerra, il prossimo 21 novembre, a partire dalle ore 10.30, presso l’Aula Foa del DSPSC dell’Università degli Studi di Salerno, avrà luogo il Convegno Guerra e Pace, dalla vittoria dell’Intesa alla crisi post-bellica. 

Promosso e organizzato dal Comitato per il Centenario di Salerno, il convegno intende tracciare le linee di politica interna ed estera, nonché quelle economiche e militari, che hanno caratterizzato il periodo che va dalle ultime fasi della guerra alle prime conferenze sul disarmo. È questa una prospettiva che va oltre l’analisi dell’ultimo anno di guerra per delineare i nuovi assetti geopolitici euro-mediterranei e mondiali. 

Il Convegno si apre, alle ore 11.00, con una prima parte intitolata “l’Italia di Vittorio Veneto”. Partecipano Virgilio IlariRoberto ParrellaGiuseppe UngariMaria Rosaria Pelizzari e Alfonso Conte. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14.30 i relatori tratteranno il tema “L’Europa e i nuovi assetti geo-politici. Vi prenderanno parte Giuseppe della TorreRoberto RossiJuhasz BalazsAlessandro MazzettiBeatrice Benocci. Per i saluti istituzionali saranno presenti Annibale Elia, Direttore del DSPSC-Unisa, Michela Sessa, Società salernitana di Storia Patria, il Colonnello Bernardino, Reggimento Le Guide, Francesco De Cesare, Presidente Associazione del Fante. Modera i lavori Emilio Gin.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.