Istat, economia italiana ancora in stagnazione

0
18

Il pil nel terzo trimestre del 2019 sale dello 0,1% rispetto al secondo trimestre e dello 0,3% su base annua. “Si conferma un quadro di sostanziale stagnazione dell’economia italiana dall’inizio del 2018”.

Il Prodotto interno lordo nel terzo trimestre del 2019 sale dello 0,1% rispetto al secondo trimestre e dello 0,3% su base annua.

Lo rileva l’Istat diffondendo la stima preliminare del Pil (espresso in valori concatenati e corretto per il calendario e la stagionalità).

Così per la quarta volta consecutiva il Pil mostra una crescita su base mensile pari a un decimo di punto. Su base annua, invece, il rialzo dello 0,3%, è il più alto dal terzo trimestre del 2018. La variazione acquisita del Pil per il 2019 è pari a +0,2%.

Lo rileva l’Istat diffondendo la stima preliminare, dando conto della crescita che si avrebbe a fine anno se l’ultimo trimestre presentasse un Pil fermo in termini congiunturali. La crescita acquisita in quest’ultimo trimestre è migliorata rispetto al secondo trimestre, salendo dallo 0,1% allo 0,2%.

L’Istat ha commentato i dati: “Nel terzo trimestre del 2019 il Pil registra per il quarto trimestre consecutivo una dinamica congiunturale debolmente positiva (stabilmente pari allo 0,1%), che porta a un incremento dello 0,3% in termini tendenziali e ad una crescita acquisita per il 2019 pari allo 0,2%. I dati più recenti confermano quindi la persistenza di un quadro di sostanziale stagnazione dell’economia italiana dall’inizio del 2018”. (fonte Confcommercio su dati ISTAT)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.