LIBRI & LIBRI Ella e L’Albero di Mira, il romanzo autobiografico di Raffaella Corcione Sandoval e Theodore J. Nottingham

0
45

Quando l’arte e la spiritualità si incontrano nascono opere d’arte dal valore inestimabile, che hanno la potenza di cambiare le persone.

Un esempio è il libro di Raffaella Corcione Sandoval e Theodore J. Nottingham, Ella e L’Albero di Mira.

Ad una prima e semplice lettura, il libro può apparire come la classica storia in cui elementi accattivanti, come l’esoterismo, il mistero e antiche religioni, la fanno da padrona. In realtà questo libro va ben oltre. Esso ha l’obiettivo di invitare il suo lettore ad una riflessione profonda su se stesso, così come fa la sua protagonista.

La storia ruota intorno ad una donna, un’artista affermata, che sta per consacrare la sua arte con una mostra nel luogo più importante al mondo, il MoMA di New York. È il giorno dell’inaugurazione e vediamo la nostra protagonista riflettere sulla sua vita, prima che l’evento abbia inizio. Tra le mani ha un amuleto, un antico scarabeo egiziano, che già ci fa comprendere quale sia l’attitudine di questa donna. Riceve una visita, un uomo che le affida un misterioso libro, attraverso il quale compirà un viaggio nel tempo, un viaggio metafisico e impregnato di profonda conoscenza spirituale.

Questo viaggio è un espediente letterario che serve agli autori per mostrarci ben altro, per indicarci una strada ben precisa, una strada già tracciata, ma che forse abbiamo smarrito. L’amore, non quello carnale ed effimero, ma quello universale, fatto di sacrificio, devozione, rigenerazione è l’unico che abbia senso, l’unico che ci conduce alla salvezza.

Questo romanzo, come abbiamo cercato di dimostrare, è una guida alla scoperta di ciò che è veramente necessario, di ciò che va custodito e preservato per preservare se stessi.

Ella e L’Albero di Mira è un libro profondo, ma che si legge con grande facilità. Lo stile è accattivante e l’impostazione del testo sembra quasi una sceneggiatura cinematografica e la finzione letteraria, o cinematografica se così si può dire, lascia presto il posto ad una profondità filosofica, che non lascerà indifferente il lettore.

La storia che Raffaella Corcione Sandoval e Theodore J. Nottingham raccontano è in qualche modo autobiografica, infatti nell’introduzione di Nottingham si legge: «È biografia, intuizione, saggezza, rivelazione, narrazione generata attraverso la creatività dell’artista Raffaella Corcione Sandoval con il mio contributo letterario. Combinando esperienze di vita attuale e passate con intuizioni senza tempo, degne dei grandi maestri della spiritualità, il lettore è portato in un viaggio che di sicuro saprà sorprenderli e essere spunto per riflessioni».

Ella e L’Albero di Mira è un libro originale sia per stile che per il messaggio che ci trasmette e per usare le parole che Gianni Pittella ha utilizzato nella sua prefazione, possiamo dire che: «Ella è davvero un bel libro che si legge tutto d’un fiato ma che richiede molte riletture per coglierne la molteplicità dei significati e dei piani simbolico testuali». (Stefano Barcellona)

 

Titolo: Ella e l’Albero di Mira

Autori: Raffaella Corcione Sandoval; Theodore J. Nottingham

Genere: Narrativa biografica/ Spiritualità

Casa Editrice: Self-publishing

Pagine: 203

Prezzo: 13,00 €

Codici ISBN: 979-86-304-33-022

 

Contatti

https://www.raffaellacorcionesandoval.net/

https://www.raffaellacorcionesandoval.com/

https://www.youtube.com/channel/UCK-35TbaWYf7jtkxN_bhvSQ

https://www.facebook.com/raffaella.sandoval

https://www.instagram.com/raffaellacorcione/?hl=en

https://www.tednottingham.com/blog

https://twitter.com/tednottingham?lang=en

https://www.youtube.com/channel/UCe4MMC-2xAHvKDPxQo_A1YA

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.