Cava, presentata ieri mattina l’associazione “Movimento Cava Attiva”

0
614

“Ogni tanto chiediti cosa fai per la tua città”. Con questo slogan che riprende quello di John Kennedy (non chiederti cosa il tuo paese può fare per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese), è stata presentata questa mattina, nell’Aula gemellaggi del Palazzo di Città, l’associazione socio-politico-culturale Movimento Cava Attiva (MCA).

L’associazione, che conta tra i fondatori l’ex assessore della giunta Servalli Enrico Bastolla, parte dall’idea del “cittadino attivo” che dà il suo contributo alla propria città e alla crescita socio-culturale della sua comunità. “Cosa possiamo fare per la nostra città? Aggregarci e dare risposte alle molteplici problematiche con progetti validi – ha esordito il presidente dell’associazione, Riccardo Senatore – siamo una fucina d’idee dove possono trovare luogo le menti migliori affinché venga preservato il tessuto della città”.

L’azione di MCA poggia il proprio perno su una serie di tavoli tematici, è stato spiegato nel corso della conferenza stampa, che studiano a 360° i vari settori (urbanistica, sport, associazionismo, politiche sociali etc.) con l’intento di giungere, attraverso la collaborazione e a un’azione sinergica, alla “cittadinanza attiva” e con l’ambizioso obiettivo finale di trasformare il tutto in azioni di governo del territorio.

Un’associazione, dunque fortemente protesa verso la società civile e con chiare ambizioni politiche. Non è un caso che vi sia, tra gli associati, anche l’ex Assessore Bastolla il quale, interrogato su eventuali futuri progetti politici , ha risposto: “Per ora è ancora presto parlarne, partiamo con il progetto dell’associazione. Poi vedremo”.

Insomma, Servalli è avvisato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.