Addio a Mario Scannapieco, vecchio leone del sindacalismo salernitano

0
1053

Nella notte è tornato alla Casa del Padre Mario Scannapieco, il vecchio leone del sindacalismo salernitano, conosciutissimo a Cava e nella provincia di Salerno per l’attività di Sindacalista della Cgil che per oltre un cinquantennio ha svolto sia a Cava de’ Tirreni, sia in tutta la provincia.

E’ stato per mezzo secolo una figura di riferimento del sindacalismo, sempre benvoluto non solo dagli iscritti al Sindacato, ma anche dai datori di lavoro con i quali trattava, che gli hanno sempre riconosciuto la massima correttezza e professionalità, e anche da ciò è derivata la sua notorietà e il suo prestigio in ambito sindacale e non solo.

Nella sua lunga attività si è occupato di tutte le categorie dei lavoratori, spaziando dal settore privato a quello pubblico, sempre stimato e benvoluto anche per la lucidità delle sue azioni e per il rigore col quale operava.

Unanime il cordoglio in città da parte dei tantissimi amici e conoscenti al quali si unisce quello del nostro giornale.

Le esequie muoveranno domani venerdì 9 ottobre, alle ore 11,30, dalla casa dell’Estinto in via O. Di Giordano, n. 78, per il Santuario di San Francesco e Sant’Antonio in Cava de’ Tirreni, ove sarà celebrato il rito funebre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.