Istat, inflazione stabile ad agosto

0
16

I dati definitivi Istat indicano un aumento dello 0,4% sia a livello congiunturale sia a livello tendenziale. L’inflazione acquisita per il 2019 è +0,8% sia per l’indice generale sia per la componente di fondo

Ad agosto l’Inflazione è salita dello 0,4% sia a livello congiunturale sia a livello tendenziale. Lo afferma l’Istat diffondendo i dati definitivi riguardo allo scorso mese.

La stabilità dell’Inflazione è il risultato di un quadro con pochi scostamenti rispetto al mese di luglio; da segnalare, spiega l’Istat, solamente la lieve accelerazione dei prezzi dei Beni non durevoli (da +0,2% a +0,6%). Sia l’Inflazione di fondo, al netto cioé degli energetici e degli alimentari freschi, sia quella al netto dei soli beni energetici sono stabili rispetto al mese di luglio, rispettivamente a +0,5% e a +0,6 per cento.

L’inflazione acquisita per il 2019 è +0,8% sia per l’indice generale sia per la componente di fondo.

“Nel mese di agosto – commenta l’Istat – l’Inflazione rimane contenuta, con la componente di fondo che registra nuovamente una variazione solo di poco più elevata di quella riferita all’intero paniere. Quasi tutti i comparti confermano sostanzialmente il dato di luglio, con l’eccezione dei prezzi dei Beni non durevoli, che risultano in accelerazione di quattro decimi di punto. L’aumento dei prezzi su base congiunturale, tipico del mese di agosto, è imputabile prevalentemente a fattori stagionali, legati per lo più alla filiera dei servizi turistici e in particolare dei trasporti”. (fonte Confcommercio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.