Paestum, il direttore Zuchtriegel confermato per altri quattro anni alla guida del Parco archeologico

0
25
Gabriel Zuchtriegel - direttore del Parco archeologico di Paestum

Gabriel Zuchtriegel resterà alla guida del Parco Archeologico di Paestum per altri quattro anni. Ad annunciarlo ieri, nel corso della presentazione del rapporto 2018 sulle attività del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, è stato direttamente il direttore generale MIBAC Antonio Lampis.

Analogo annuncio aveva riguardato anche il direttore del MANN, Paolo Giuglierini.

I vertici del Ministero dei Beni Culturali hanno apprezzato il lavoro svolto negli ultimi anni dal direttore tedesco la cui nomina, inizialmente, aveva fatto storcere il naso a qualche solone della cultura. Il sito archeologico pestano è stato valorizzato grazie al lavoro del direttore e dei suoi collaboratori. Con la gestione targata Zuchitriegel, infatti, è cresciuto il numero dei visitatori nell’area archeologica e numerose  e  variegate iniziative culturali  hanno consentito di valorizzare e potenziare, sotto il profilo turistico, il Parco Archeologico.

Per non parlare della valorizzazione e diffusione all’estero a cominciare dalla Cina con la prima mostra monografica dedicata a Paestum fuori dall’Europa.

Articolo precedenteVacanze, ecco la prima top list dei cibi da spiaggia
Articolo successivoCava, dal Comune “Stop allo spreco d’acqua”
Sono un giornalista e mi occupo di comunicazione pubblica in un Piano sociale di Zona. Amo leggere, sono appassionata del mare e nei miei consumi culturali ci sono il cinema, la musica e i beni artistici. Sono il presidente dell’Associazione Comunicazione&Territorio che pubblica Ulisse on line e organizza da undici edizioni la rassegna letteraria Premio Com&Te, che rappresenta, tra l'altro, un momento di confronto tra giovani studenti e scrittori del panorama letterario italiano. Ho collaborato per molti anni con testate giornalistiche a diffusione locale e regionale, quali Confronto, l’Opinione, il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, e curato uffici stampa ed attività di comunicazione pubblica ed istituzionale presso comuni, aziende pubbliche ed il Conservatorio statale Martucci di Salerno. Ho insegnato teoria e tecnica della comunicazione presso alcuni istituti superiori della provincia di Salerno. Seguo con grande attenzione le evoluzioni della comunicazione pubblica in Italia ed in particolare il gruppo dell’Associazione #PASocial. Credo che la Pubblica amministrazione debba stare là dove sta il cittadino e quindi anche utilizzare, con la dovuta accortezza, i canali social.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.