Questa sera l’eclissi di Luna più lunga del secolo. Visibile in tutt’Italia

0
503

Siete pronti per il doppio evento astronomico del secolo?

Stasera ci sarà l’eclissi totale di Luna più lunga del XXI secolo. Subito dopo il tramonto, puntate lo sguardo a sud-est, lì dove sorgerà la Luna piena che si colorerà di rosso per farci vivere uno spettacolo unico e straordinario. La Luna si troverà all’apogeo, cioè nel punto più lontano dalla Terra. Il satellite terrestre sorgerà poco prima delle 21 e sarà già nella sua prima fase, la luce sarà in parte oscurata mentre entra nel cono d’ombra della Terra. La fase di totalità dell’eclissi sarà tra le 21,30 e le 23,13 mentre il massimo è previsto alle 22,22. L’eclissi durerà, dunque un’ora e quarantatré minuti.

Poco dopo, una brillante luce rosso-arancione si leverà dall’orizzonte: è Marte che condividerà il cielo con l’eclissi di Luna. Più luminoso che mai, sarà nel suo punto più vicino alla Terra. Il doppio spettacolo sarà visibile a occhio nudo anche in città.

Le eclissi totali di Luna, a differenza delle eclissi solari, che richiedono occhiali protettivi, possono essere osservate senza particolari protezioni per gli occhi.

Per l’eclissi più lunga del secolo, sono decine gli appuntamenti organizzati da associazioni di astrofili, planetari e osservatori astronomici: a Napoli, all’Osservatorio Astronomico di Capodimonte a partire dalle 19,30. Conferenza, osservazione, aperitivo sotto le stelle. Ad Agerola, nell’ambito del “Festival dell’Alta Costiera Amalfitana”, organizzano: “La notte della Luna Rossa, Selene e il dio della guerra insieme per una notte” una serata pubblica aperta a tutti con osservazioni astronomiche, videoproiezioni e attività per i bambini. A Summonte per questa particolare occasione, il comune propone una speciale osservazione dalla vetta della sua torre angioina. L’evento astronomico, infatti, potrà essere ammirato attraverso la lente di un telescopio e, inoltre, verrà proiettato su schermo gigante. A Benevento la “Notte della Luna rossa” sarà festeggiata assieme al Gruppo astrofili beneventani a Giardini Piccinato per vedere da vicino l’eclissi, Marte e gli altri pianeti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.