Il Governo stanzia 7,5 miliardi di euro per famiglie e imprese

0
94

Il premier Conte annuncia un nuovo provvedimento per far fronte all’emergenza per il quale servirà un passaggio parlamentare. Gualtieri: “Risorse adeguate risorse per dare una prima risposta concreta, rapida ed efficace alle esigenze di lavoratori, imprese e famiglie”.

Il Consiglio dei ministri ha concordato di stanziare risorse per 7,5 miliardi “a sostegno di famiglie e imprese” per far fronte all’emergenza coronavirus. Lo ha annunciato in conferenza stampa il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

“Il Governo – ha spiegato Conte – ha ritenuto di assumere questa iniziativa, che comporta un passaggio parlamentare perché si tratta di uno scostamento rispetto agli obiettivi programmatici di finanza pubblica perché riteniamo di dover assumere in un contesto così emergenziale misure straordinarie, urgenti. Siamo consapevoli della responsabilità che incombe su di noi”.

“E’ del tutto evidente che l’impatto è significativo ed è negativo ma è del tutto impossibile quantificarlo perché confidiamo nell’azione di contenimento efficace e anche per questo siamo impegnati con il massimo rigore per applicare tutte le indicazioni della comunità scientifica e, a seconda di quella che sarà la durata, l’impatto sarà corrispettivo”.

Così il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, che ha aggiunto: “consideriamo adeguate queste risorse per dare una prima risposta concreta, rapida ed efficace alle esigenze di lavoratori, imprese e famiglie”. “Esistono ipotesi e valutazioni ma non intendiamo dare numeri che non abbiano fondamento perché la realtà è in movimento”, ha aggiunto il ministro.

“Lo stanziamento di 7,5 miliardi” deciso dal Cdm per contrastare gli effetti sull’economia del coronavirus “è il primo passo. Poi dobbiamo mettere lo Stato in grado di reggere alla grande sfida”, ha detto da parte sua il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. (fonte Confcommercio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.