Salerno Guiscards, il team volley batte il Cus Napoli (3-0) e centra l’ottava vittoria consecutiva

0
81

La Salerno Guiscards riparte alla grande. Dopo la sosta, alla palestra “Matteo Senatore” contro il Cus Napoli, la squadra di coach Tescione conquista l’ottava vittoria consecutiva, la quinta di fila senza perdere neppure un set, e si conferma nelle zone altissime di una classifica che, gioranta dopo giornata, diventa sempre più interessante. Contro la compagine partenopea il team volley della polisportiva del presidente Pino D’Andrea ha giocato una partita di grande intensità, da grande squadra, dando anche spettacolo ma con l’unico obiettivo di conquistare la vittoria senza lasciare nulla alle avversarie.

Con Marra in cabina di regia al posto di D’Auria non al top della condizione fisica, coach Tescione completa la formazione iniziale con Lanari e Rossin di banda, Sabato e Losasso centrali, Izzo opposto e Verdoliva libero. Determinata, aggressiva e grintosa la Salerno Guiscards parte fortissimo trascinata dai punti di Izzo e Lanari. Il Cus Napoli soffre in ricezione e a metà set sale in cattedra Sabato, top scorer del match con sedici punti, che firma il break decisivo. Il suo ace vale il 16-5. Non c’è praticamente storia con le ragazze di Tescione che divertono e danno spettacolo fino al 25-7 messo a terra da Rossin.

Il secondo set si apre con il punto del Cus Napoli ma con le due centrali Losasso e Sabato, le foxes vanno subito avanti di 4, 6-2. Azione dopo azione, la Salerno Guiscards aumenta il vantaggio con l’ace di Lanari che vale il più 10, 19-9. Comoda la chiusura del parziale che arriva con un attacco vincente di Losasso che fissa il punteggio sul 25-16.

A inizio terzo set, complice anche un piccolo e logico calo di concentrazione delle padrone di casa, il Cus Napoli riesce anche ad andare in vantaggio di due punti, 1-3. Ma Rossin con tre punti consecutivi ristabilisce le cose e le foxes vanno avanti 11-7. Le ospiti, grazie ai punti di Coppola, ritrovano la parità proprio a quota 11. Allora la Salerno Guiscards riprende a giocare come sa e mette a segno il break che spezza il set. L’attacco di Losasso vale ben ci que match point. Il Cus Napoli con grande orgoglio ne annulla quattro ma nulla può sull’attacco vincente di Roberta Izzo che vale il 25-23 e soprattutto l’ottava vittoria consecutiva.

«La prima gara dopo la sosta poteva essere un’incognita – ha dichiarato coach Francesco Tescione al termine del match – ma devo dire che soprattutto nei primi due set non c’è stata gara e siamo stati superiori in tutti i fondamentali, nel terzo ci siamo complicati un po’ la vita ma alla fine abbiamo ottenuto ciò che volevamo, i tre punti che erano davvero importanti. Ora dobbiamo continuare così il più possibile». In classifica la compagine cara al presidente D’Andrea resta al quarto posto a meno due dal Cava, avendo però giocato una partita in meno. Domenica prossima, infine, è in programma il derby tutto salernitano alla Senatore contro l’Indomita: «Non cambia nulla – conclude coach Tescione –. Affrontiamo tutte le gare alla stessa maniera, sarà semplicemente un’altra partita che dobbiamo provare a vincere».

SALERNO GUISCARDS-CUS NAPOLI 3-0

PARZIALI: 25-7, 25-16, 25-23

SALERNO GUISCARDS: Marra 2, D’Auria, Lanari 8, Rossin 10, Sabato 16, Losasso 12, Izzo 10, Sergio, De Matteo, Sacco, Truono, Verdoliva (L). All. Tescione

CUS NAPOLI: Amoretti, Cerbone, Coppola, De Filippis, Di Porzio, Esposito, Montella, Ranieri, Romano, Sicuranza, Della Valle (L), Riccio (L2). All. Ruocco

Arbitro: Ventre di Avellino.

I risultati della diciannovesima giornata: Elisa Volley Pomigliano-Alp Aversa 3-2, Molinari-Indomita 3-0, Ottavima-Volley World (domani, ore 21), Salerno Guiscards-Cus Napoli 3-0, Asd Primavera-Scintille Cava 1-3, Phoenix Caivano-Cus Salerno 3-0. Ha riposato: Oplonti.

La classifica: Molinari 53, Phoenix Caivano 42, Cava 39, Salerno Guiscards 37, Volley 34, Oplonti 27, Cus Napoli e Primavera 24, Ottavima 18, Alp Aversa e Indomita 12, Cus Salerno 11, Elisa Volley Pomigliano 6

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.