Cava de’ Tirreni, si è giocata 5^ giornata del campionato nazionale di A2 di Tennistavolo

0
79

Dopo la splendida vittoria di Cascina della scorsa settimana la POWER TECH ASD CSI TT CAVA si ferma ancora una volta in casa.

Una partita iniziata sotto i migliori auspici si trasforma in una sconfitta non meritata dei nostri atleti che lottano contro una compagine tosta, giovane e intraprendente quale l’USD Apuania Carrara Tennistavolo guidata da SKIRMANTAS BENAS (LTU)  con  PECCHI MATTEO (ITA) e  PETRICCIOLI MATTEO (ITA).

Questo campionato nazionale di A2 si rivela sempre più un campionato ricco di insidie, partite semplici che diventano difficili e partite difficili che si trasformano in facili. Non è semplice nemmeno per i più capaci ed esperti capire quali sono i momenti in cui prendere per mano la squadra e trascinarla fuori dalle paludi della paura e delle forti tensioni emotive che si abbattono all’improvviso su questi bravi atleti che con caparbietà sperano sempre di fare il loro dovere e di dare il massimo in campo.

Nessuno potrà mai dire che non hanno lottato e cercato con ogni mezzo di recuperare la partita che gli è sfuggita di mano solo perché i loro avversari si sono dimostrati a tratti più forti ed anche un po più fortunati.

I ragazzi della POWER TECH ASD CSI TT CAVA  capitanata da GAMMONE ALESSANDRO e con   DELLA BRENDA MILITO PIETRO e ROSU ROBERT ALEXANDRU  non sono riusciti a ripetere la bella vittoria della scorsa settimana, ma soprattutto Pietro Della Brenda apparso sensibilmente sotto tono non è riuscito a prendere il punto che tutti si aspettavano e capitan Gammone caricato come sempre è stato vicinissimo a prendere quel punto che avrebbe potuto trasformare la giornata.

Peccato, ora ci resta da concentrarci ancora di più e prepararci a scontri veramente importanti per la salvezza, ogni punto diventerà decisivo ed importante per il prosieguo del campionato della POWER TECH ASD CSI TT CAVA. 

Prossimo appuntamento è per i tifosi e per gli appassionati il 3 dicembre alle ore 15 presso la palestra Mauro e Gino Avella di Cava de’ Tirreni contro l’ASD Antoniana Pescara.

Nei campionati minori non giocando la serie C2, i giovani della scuola di tennistavolo in D1 non riescono a superare gli atleti del TT Avellino che si aggiudicano la partita per 5 a 2. Anche per loro verranno momenti più belli e sicuramente riusciranno a tirare fuori le loro qualità e le loro capacità che al momento rimangono imprigionate nelle braccia e nella mente.

Sbloccarsi in questo momento significherebbe dare un bel messaggio per il prosieguo del campionato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.