LIBRI & LIBRI La casa editrice il Narratore presenta l’audiolibro dell’opera 1984 di George Orwell

0
41

Winston Smith è l’intenso protagonista di 1984 di George Orwell, un romanzo distopico divenuto ormai un classico della letteratura mondiale, che stupisce ogni volta che lo si legge per la sua attualità.

La casa editrice il Narratore presenta il romanzo in audiolibro, letto dalla sapiente voce di Moro Silo. L’opera è ambientata in un 1984 aberrante: il mondo è diviso in tre superstati, Oceania, Eurasia ed Estasia, che a turno si dichiarano guerra; in Oceaniavi è l’egemonia del Grande Fratello, un’entità misteriosa che agisce attraverso il Partito, un organo politico che detiene il controllo capillare della popolazione. Attraverso gli occhi onnipresenti dei teleschermi e della Psicopolizia, il Partito esercita il proprio potere spiando, obbligando e censurando. Winston Smith lavora al Ministero della Verità, e ogni giorno vede passare davanti ai suoi occhi tante interpretazioni del reale, che invece poco hanno a che fare con il vero.

Il suo sentirsi in perenne conflitto con le menzogne del potere lo porta a fare un gesto apparentemente innocuo, comprare un quaderno, che invece potrebbe essere punibile con i lavori forzati o peggio, perché in questo mondo non si ha la libertà di pensare ed esprimere le proprie opinioni.

Questo desiderio istintivo nasconde però un’esigenza più forte: egli vuole tenere un diario in cui esprimere tutto il suo disappunto per il Grande Fratello, in cui poter essere sincero e “umano”; è egli stesso ad affermare «segnare quella carta era un atto definitivo, cruciale», ma decide che vale la pena ribellarsi a una vita di incoscienza.

È il suo estremo atto per mantenere la sua integrità mentale, è la prova di essere più di una marionetta nelle mani del Partito; nonostante sappia di essere un uomo morto, Winston va avanti, conosce una donna, Julia, si innamora e si gode il suo sentimento, andando contro le credenze del Partito per le quali non esiste amore se non per il Grande Fratello. Orwell racconta una vicenda straziante e crudele, dove il semplice amore tra un uomo e una donna diventa un atto politico punibile con la morte, dove è reato assecondare i propri desideri, dove la sottomissione è il caro prezzo da pagare per la sanità mentale.

Un romanzo che parla della libertà e della sua repressione, della verità e della sua negazione, della pace e del suo tradimento. George Orwell racconta una storia al limite, che potrebbe però avverarsi in un futuro prossimo; 1984 è quindi anche un monito a non sottovalutare la forza dell’odio, più feroce di un uragano, più distruttiva di un terremoto. (Frank Lavorino)

 

Titolo: 1984

Autore: George Orwell

Genere: Narrativa distopica

Casa Editrice: il Narratore audiolibri

Letto da: Moro Silo

Durata: 13h 18’ (Versione integrale)

Prezzo: 12,99 €

Codice ISBN: 978-88-681-63-976

 

Contatti

https://www.ilnarratore.com/it/

https://www.ilnarratore.com/it/george-orwell-1984-download/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.