Pompei, da domani riapre il Parco Archeologico con ingresso a 5 euro

0
167

Domani riapre il Parco Archeologico di Pompei. La città è pronta a riaccogliere i turisti dopo la fine del lockdown legato all’emergenza coronavirus.

In questa prima fase, della durata di due settimane, il percorso di visita partirà esclusivamente dall’ingresso di Porta Anfiteatro, con possibilità di uscita attraverso il tempio di Venere, da Piazza Esedra o da Porta Marina, e prevede una serie di appuntamenti dedicati ad alcuni spazi verdi ed edifici per riassaporare con tutta calma le atmosfere di alcuni dei luoghi più suggestivi dell’antica città romana sepolta sotto l’eruzione del Vesuvio del 79 d. C.

Per le visite al sito sono previste fasce orarie e misure di distanziamento. Il biglietto di ingresso sarà scontato a 5 euro (fino all’8 giugno) ed acquistabile esclusivamente on line. Gli orari di visita saranno dalle 9,00 alle 19,00 con chiusura settimanale del lunedì. 

Sarà possibile, in questa fase, visitare il più grande impianto termale della città, ancora in costruzione al momento dell’eruzione del 79 d.C., come mostrano i tanti elementi architettonici rinvenuti accatastati in diversi punti. L’ampio cortile della Palestra permette di avere una bella visione degli ambienti termali affacciati su di esso.

Proseguendo su Via Vesuvio ci aspettano invece due imperdibili domus: la Casa degli Amorini Dorati, una delle abitazioni più eleganti di età imperiale, è organizzata intorno allo scenografico peristilio con giardino, caratterizzato su un lato dalla presenza di un frontone sostenuto da alte colonne per offrire maggiore sacralità agli ambienti interni di rappresentanza. Il suo proprietario, Cnaeus Poppaeus Habitus, era imparentato con Poppea Sabina, seconda moglie di Nerone. La seconda casa che è una delle sorprese emerse nei recenti scavi: in una delle sue stanze da letto è tornato alla luce uno splendido affresco che offre una sensuale e affascinante immagine della leggendaria unione fra Leda e Zeus, celatosi nelle sembianze di un cigno pur di concupire la bella moglie del re di Sparta.ù

Al momento dell’acquisto su internet, il visitatore potrà scegliere la fascia oraria di ingresso, prevista ogni 15 minuti per un massimo di 40 persone per turno. Il biglietto dovrà essere esibito all’ingresso su smartphone/tablet (QRcode) o stampato su carta. E’ prevista per tutti i visitatori la misurazione della temperatura mediante termoscanner. Inoltre saranno obbligati ad indossare la mascherina e rispettare la distanza fisica di 1 metro all’aperto e 1,50 al chiuso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.