Napoli, il 23 settembre l’associazione Jonathan organizza il Premio “Amato Lamberti”

0
851

Sarà aperta da un intervento di Erri De Luca la cerimonia di premiazione del Premio Responsabilità Sociale “Amato Lamberti” che sabato 23 settembre 2017 a partire dalle ore 18 celebra la sua quarta edizione nella splendida cornice del Centro di Studi Europeo di Nisida. Organizzato dall’Associazione Jonathan e dal gruppo di imprese sociali Gesco con il sostegno di Whirlpool Corporation, il premio vuole promuovere la responsabilità sociale come strumento di cittadinanza attiva e avrà come ospite d’onore il noto scrittore e poeta napoletano intervistato da Conchita Sannino mentre la conduzione della serata sarà a cura delle giornaliste Ida Palisi e Rosa Criscitiello.

Per l’edizione 2017 saranno premiati: l’ad di Gesac Armando Brunini e il presidente di Banca Nazionale Etica Ugo Biggeri (categoria Impresa); la cooperativa sociale Lazzarelle attiva nel Carcere femminile di Pozzuoli (categoria Lavoro sociale); l’editore e scrittore Aldo Putignano (categoria Cultura); i giornalisti Enzo d’Errico (categoria Giornalismo) direttore del Corriere del Mezzogiorno e Riccardo Iacona (categoria Giornalismo televisivo) conduttore della trasmissione Presa Diretta; la famiglia di Giulio Regeni (categoria Menzione Speciale dedicata al magistrato Paolo Giannino). All’archeologo e direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli Paolo Giulierini va il premio “Napoli Citta Solidale” e al Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti un Premio Speciale alla Carriera.

Quest’anno i premi consisteranno in opere d’arte generosamente donate dagli artisti Marco Abbamondi, Maria Giovanna Ambrosone, Riccardo Dalisi, Roxy in the Box, Pina Gagliardi, Alessandra Illiano, Paola Margherita, Carlo Postiglione, Gennaro Regina e Federica Rispoli che interverranno alla premiazione.

La serata vedrà la partecipazione straordinaria di alcuni ragazzi e ragazze dell’Istituto penale per i minorenni di Nisida, coinvolti nel rinfresco a cura del catering Monelli tra i fornelli e la performance del duo dei South Designers Antonio Fresa e Fabrizio Fiore.

L’edizione 2017 ha il patrocinio del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità – Ministero della Giustizia; del Consiglio Regionale della Campania; dell’Assessore all’Istruzione e Politiche Sociali della Regione Campania; del Comune di Napoli; dell’Ordine dei Giornalisti della Campania; del Tribunale dei Minorenni di Napoli; dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e dell’INAIL Campania. Media partner il portale Napoli Città Solidale. L’organizzazione è a cura della redazione di Napoliclick, la regia e l’allestimento di Exit Communication.

 

Articolo precedenteIstat, inflazione in lieve ripresa
Articolo successivoRoma, nasce l’associazione PA Social che si occupa della comunicazione digitale
Sono un giornalista e mi occupo di comunicazione pubblica in un Piano sociale di Zona. Amo leggere, sono appassionata del mare e nei miei consumi culturali ci sono il cinema, la musica e i beni artistici. Sono il presidente dell’Associazione Comunicazione&Territorio che pubblica Ulisse on line e organizza da undici edizioni la rassegna letteraria Premio Com&Te, che rappresenta, tra l'altro, un momento di confronto tra giovani studenti e scrittori del panorama letterario italiano. Ho collaborato per molti anni con testate giornalistiche a diffusione locale e regionale, quali Confronto, l’Opinione, il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno, e curato uffici stampa ed attività di comunicazione pubblica ed istituzionale presso comuni, aziende pubbliche ed il Conservatorio statale Martucci di Salerno. Ho insegnato teoria e tecnica della comunicazione presso alcuni istituti superiori della provincia di Salerno. Seguo con grande attenzione le evoluzioni della comunicazione pubblica in Italia ed in particolare il gruppo dell’Associazione #PASocial. Credo che la Pubblica amministrazione debba stare là dove sta il cittadino e quindi anche utilizzare, con la dovuta accortezza, i canali social.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.