Cava, terremoto al Comune: il sindaco Servalli in giornata azzererà la Giunta

1
499

Aleggia tensione tra i corridoi del Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni, dopo il terremoto che ha scosso la città ieri in seguito all’operazione della D. D. A. che ha portato all’arresto di 14 persone e 47 indagati e alle presunte collusioni che arrivano fino al Palazzo di Città.

Il procuratore capo della Repubblica di Salerno Corrado Lembo ieri in conferenza stampa non a caso si è dichiarato dispiaciuto del fatto che anche “un Comune che un tempo era considerato immune da infiltrazioni criminali di tipo mafioso risulti contaminato anche per quanto riguarda i livelli di infiltrazione istituzionale”.

Voci insistenti in mattinata davano il sindaco Vincenzo Servalli deciso ad azzerare la giunta. Il Sindaco stesso ce lo ha poi direttamente confermato poco fa precisando che nelle prossime ore ciò sarà ufficialmente comunicato questa sua importante decisione.

Servalli, inoltre, ha colto l’occasione per dichiarare la sua profonda amarezza per quanto è emerso, affermando di ritenere doveroso lanciare alla città un messaggio chiaro e forte e si è dichiarato disponibile ad assumere tutte le iniziative necessarie in questo momento per stroncare sul nascere qualsiasi cosa che possa danneggiare la città.

1 commento

  1. 14.09.2018 – by Nino Maiorino – Di fronte ad un evento del genere a mio avviso il Sindaco non può fare altrimenti. Avrebbe potuto soprassedere se il chiacchierato Polichetti avesse dato le dimissioni, visto che è l’unico coinvolto dal “pentito collaboratore” anche se le tristi esperienze passate fanno riflettere su ciò che dicono i collaboratori. Personalmente pure conoscendolo poco, Polichetti sembra fuori da giri criminali, e questo sembra confermato anche dalla scelta a suo trmpo fatta dal Sindaco Servalli che non è uno sprovveduto. Il.futuro ci dirà come stanno effettivamente le cose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.