Cava, sui furti in città la denuncia della consigliere Clelia Ferrara: “Cava non è sicura”

0
538
foto Gabriele Durante

“La domanda che in questi giorni mi sta tormentando è sempre la stessa: «Come è possibile?». Sono stata più volte accusata di creare allarmismo inutile perché «Cava de’ Tirreni è sicura». O almeno questo è quello che l’amministrazione Servalli mi ha risposto. È una battaglia che sto conducendo da tempo portando all’attenzione dell’Amministrazione le criticità della situazione: non è possibile che una città sia in balìa di una banda di ladri e che l’Amministrazione sia incapace di risolvere il problema”.

E’ quanto denuncia la consigliere comunale Clelia Ferrara di Fratelli d’Italia in una nota diffusa poco fa.

“Ogni giorno ci sono decine di furti in ogni frazione a qualsiasi ora -incalza Clelia Ferrara- gente costretta a non uscire di casa per paura di essere derubata, anziani costretti a chiudersi in casa come in una scatola rischiando un malanno per le temperature così elevate. Ladri in azione anche in abitazioni con persone all’interno. Caro Sindaco ma si rende conto di tutto questo? O si aspetta che accada l’imponderabile?”

“Ad oggi -continua Clelia Ferrara- lei Sindaco non è stato in grado di dare alcuna risposta, ma è bene che lei sappia: la gente ha paura, è terrorizzata e non si sente né protetta, né considerata”.

“Chiedo al Sindaco e all’intera Amministrazione -afferma ancora la consigliere Ferrara- di portare a conoscenza del Prefetto questa situazione diventata insostenibile. Cava de’ Tirreni ha bisogno di più forze, di più uomini, il territorio va controllato e monitorato, dobbiamo difendere la nostra città e i nostri cittadini. Oggi pomeriggio presenterò in consiglio comunale una proposta sull’istituzione di un Osservatorio Comunale permanente sulla sicurezza che tra i suoi obiettivi mira a promuovere un governo unitario delle politiche di sicurezza, attraverso una più stretta collaborazione tra Amministrazione comunale, Prefettura, Forze dell’ordine e Polizia Locale per far sì che si riesca a garantire un controllo capillare del territorio”.

“La mia priorità -conclude la consigliere Ferrara- sarà quella di battermi affinché ogni singolo cittadino possa finalmente avere la certezza di essere protetto e preso in considerazione».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.