Cava, presentati i Giovani Democratici con Luca Narbone coordinatore cittadino

0
1435
Luca Narbone (foto Gabriele Durante)

Presentato ieri l’appena costituito gruppo cavese dei Giovani Democratici del Circolo metelliano del PD 25 Aprile.

L’incontro con la stampa per presentare il neonato gruppo in terra metelliana si è tenuto in mattinata nella Sala Gemellaggi del Palazzo di Città. Erano presenti, oltre al sindaco Vincenzo Servalli, anche il Segretario Provinciale PD, Vincenzo Luciano, il Segretario Provinciale GD, Federica Fortino, il Segretario Cittadino PD, Massimiliano De Rosa, il Coordinatore Cittadino GD, Luca Narbone, e il Vice-Coordinatore Cittadino, Carmine Senatore. Insieme ad essi anche l’on. regionale Franco Picarone.

L’establishment cittadino del PD ha battezzato ufficialmente la costola giovane del partito. Servalli, nel suo discorso, ha posto l’accento sul momento particolarmente difficile che sta vivendo la politica in cui: ”Le giovani generazioni”, a suo dire,  “sembra siano attratte da movimenti che parlano alla pancia, ragion per cui uno dei compiti dei Giovani Democratici sarà di parlare alla testa delle persone e divulgare i grandi valori che tengono unita la comunità”.

Anche Picarone ha parlato della necessità di favorire la buona politica ed impedire la fuga dei giovani cervelli dalla nazione, tema quanto mai drammatico e urgente visto che, di contro, vi è il problema dell’invecchiamento della popolazione. “Ben vengano”, ha sottolineato l’Onorevole, “Giovani che si avvicinano alla politica non protestataria ma propositiva. C’è bisogno di cultura di governo per evitare che dalle prossime elezioni esca l’ingovernabilità”.

“Oggi il Partito Democratico di Cava de’ Tirreni”, ha affermato Luca Narbone, “raggiunge un nuovo importantissimo traguardo. In un periodo dove la politica viene vista dalle nuove generazioni in maniera sempre più distante, molto spesso distorta, noi consiglieri comunali che la facciamo con serietà e passione abbiamo il dovere di trasmettere ai giovani questa bellissima esperienza politico amministrativa e cercare di renderli parte attiva alla vita della nostra Città e del nostro Paese. Soprattutto in questo particolare momento storico vogliamo aprirci al confronto, all’ascolto e saremo ben lieti di accogliere giovani che vorranno essere parte integrante di questo progetto e magari diventare la nuova classe dirigente di questa nostra amatissima città e, perché no, del paese”.

Prima iniziativa dei GD sarà un convegno per il 12 gennaio 2018 dal titolo Discussione sulla nuova legge in materia di cittadinanza – ius soli e cultura. Inoltre, ha fatto sapere Narbone, si darà vita a una collaborazione con le associazioni di categoria, in primis l’Osservatorio sulle Disabilità, per un progetto sulle barriere architettoniche.

Articolo precedenteCava, domenica appuntamento in piazza Duomo con “Green Village 2017”
Articolo successivoNon solo selfie
Diplomata al liceo classico, ha poi continuato gli studi scegliendo la facoltà di Scienze Politiche. Giornalista pubblicista, affascinata da sempre dal mondo della comunicazione, collabora con la rivista Ulisse online sin dalla sua nascita nel 2014, occupandosi principalmente di cronaca politica e culturale. Ideatrice, curatrice e presentatrice di un web magazine per l'emittente web Radio Polo, ha collaborato anche col blog dell'emittente radiofonica. Collabora assiduamente anche con altre testate giornalistiche online. Nel suo carnet di esperienze: addetto stampa per eventi e fstival, presentazione di workshop, presentazioni di libri e di serate a tema culturale, moderatrice in incontri politico-culturali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.