Cava, la Metellia cerca professionisti per l’affidamento di incarichi e consulenze

1
1172

La Metellia Servizi cerca figure professionali per la formazione di elenchi professionisti per l’affidamento di incarichi e consulenze.

La società in house del Comune di Cava de’ Tirreni che si occupa dei servizi di gestione aree di sosta, gestione luci votive presso il Civico Cimitero, gestione Tempio Crematorio e Servizi Igiene Ambientale, ha infatti pubblicato un avviso di manifestazione di interesse per la formazione di un elenco di professionisti per l’affidamento di incarichi e consulenze.

Le figure ricercate sono: agronomi, architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, avvocati, dottori commercialisti ed esperti contabili, geometri e geometri laureati, ingegneri e periti agrari e periti agrari laureati.

La formazione degli elenchi avverrà in conformità a quanto stabilito dal Regolamento aziendale per il conferimento degli incarichi e per il reclutamento del personale. Gli elenchi saranno suddivisi per specifiche professioni e, nell’ambito di ciascun elenco, ogni professionista ha l’obbligo di individuare non più di due settori di specializzazione e, nell’ambito di questi settori, eventuali ulteriori specializzazioni.

La domanda di ammissione all’elenco dovrà essere inoltrata esclusivamente a mezzo PEC entro il 31 dicembre 2018 al seguente indirizzo: metelliaservizi@pec.it

Nella domanda dovranno essere obbligatoriamente indicate non più di due settori prevalenti di attività e eventuali specializzazioni.

Per ulteriori informazioni circa il procedimento di ammissione e l’iscrizione negli elenchi, è possibile consultare il sito www.metelliaservizi.it nella sezione Bandi di Concorso.

1 commento

  1. Perché in questa occasione la Metellia indice un concorso per assumere mentre in altre occasioni hanno provveduto “in privato’?
    Si tenga conto che è una Società in house al Comune, quindi uno strumento nelle mani degli amministratori di turno, o meglio dei politici, che al momento, sono illuminati dai riflettori giudiziari per fatti ben noti.
    Leggo, della professionalità giornalistica odierna di taluni. Per destare l’interesse dei lettori e, particolarmente, del “buon vivere”, occorre che i veri giornalisti siano investigatori e razionali, prima che opinionisti, e ancora peggio, strumenti pubblicitari di chi è ” sotto mira”.
    Molte BUONE PERSONE subiscono questi modi di fare, così pure tante testate giornalistiche. La Metellia cerca professionisti …, le persone che la compongono non conoscono PROFESSIONISTI VERI che svolgano i compiti per i quali verrebbero assunti?
    DESTIAMOCI e di conseguenza, FORZA METELLIA, FORZA COMUNE, FORZA E ORGOGLIO A TUTTI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.