Cava, il centrosinistra si dissolve in Commissione Controllo e Garanzia

0
426

La maggioranza che sostiene Servalli si spacca: Italia Viva e Partito Socialista votano insieme alle opposizioni 

La maggioranza che sostiene Servalli è venuta meno ieri sera nel corso della seduta della Commissione consiliare “Controllo e Garanzia”, presieduta dal consigliere di minoranza del gruppo Siamo Cavesi, l’avvocato Marcello Murolo.

La maggioranza, volendo essere più precisi, non solo si è spaccata in quanto una parte ha votato l’ordine del giorno proposto dal presidente Murolo, ma che addirittura si è dissolta dal momento in cui il resto della maggioranza si è astenuta.

Il motivo del contendere è una delibera di Giunta dello scorso dicembre con la quale venne deliberato il prelievo di una somma rilevante dal fondo di riserva per la copertura finanziaria alla registrazione, trascrizione e voltura di un atto di cessione bonaria dell’area del comparto S. Lucia.

La Commissione non ha ritenuto soddisfacenti i chiarimenti  forniti dalla segretaria comunale Monica Siani su questa vicenda, ma anche sull’altra, quella che riguarda la correttezza della procedura di assunzione di un dirigente del Comune metelliano proveniente dal Consorzio Rifiuti, ovvero Stefano Cicalese, responsabile del Settore Tributi e attuale vicesegretario comunale, che proprio in tale ruolo aveva preso parte alla delibera in questione dello scorso dicembre.

Da qui la proposta di inviare tutti gli atti relativi a queste due distinte vicende alla magistratura inquirente, che è stata votata oltre che dalla minoranza anche dai rappresentanti della maggioranza di Italia Viva, nella persona del consigliere Barbuti, e del Partito Socialista, nella persona del consigliere Gambardella, mentre la restante parte della maggioranza si è astenuta.

Al di là di quelli che potranno essere gli eventuali sviluppi in sede giudiziaria, resta da capire ora se questa vicenda, per come si è delineata ieri, avrà degli strascichi politici tali da incrinare la compattezza futura della maggioranza di governo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.