Cava de’ Tirreni, la denuncia de La Fratellanza sulla scuola dell’infanzia di Santa Lucia

0
58

“Mentre l’assessore all’istruzione dichiarava che le scuole di Cava sono pronte anche ad affrontare l’emergenza energetica, i bimbi della scuola dell’infanzia di Santa Lucia per raggiungere il plesso devono affrontare il pericolo di un cantiere adiacente”.

E’ quanto denuncia il movimento politico La Fratellanza con una nota stampa diffusa poco fa.

“I lavori in questione -continua la nota stapa- sono quelli del cosiddetto Parco Urbano, opera finalizzata alla valorizzazione dell’area e alla sua vivibilità, dato indubbio, ma che intanto reca grossi inconvenienti e costituisce un pericolo costante per i piccoli e i loro genitori. L’area infatti giace da un po’ di tempo nelle condizioni in cui potete osservare, priva di sufficienti requisiti di sicurezza necessari ad un cantiere, e che vista la posizione, adiacente alla scuola, dovrebbero essere ancora più rigorosi”.

“Ennesimo cantiere prima aperto, poi sospeso e di nuovo aperto. Problemi con l’impresa? Quali problemi insorti? -chiede polemicamente La Fratellanza- A noi  preme la sicurezza dei bambini e pertanto, chiediamo ad una voce un intervento tempestivo dell’amministrazione che mostri che le scuole patinate non sono solo quelle del centro cittadino e che anche i piccoli di Cava meritano rispetto e sicurezza sempre e ovunque essi siano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.