scritto da Redazione Ulisseonline - 21 Dicembre 2018 06:27

Cava, conclusa l’occupazione studentesca dell’Istituto professionale “Gaetano Filangieri”

Nella giornata di ieri, in seguito ad una assemblea, è terminata l’occupazione indetta lunedì scorso all’Istituto professionale “Gaetano Filangieri” di Cava de’ Tirreni.

Le prime divergenze di visione che hanno portato alla conclusione anticipata dell’occupazione dello stabile sono apparse evidenti già lunedì scorso quando, a seguito di una nutrita e partecipata assemblea studentesca, una parte degli studenti si è dissociata dall’occupazione proclamando una autogestione presso la sede succursale, sita in via Papa Giovanni XXIII.

L’occupazione, a quanto si apprende da un comunicato stampa rilasciato dal Collettivo Studentesco Autorganizzato Gaetano Filangieri, è stata indetta per motivi politici e per problemi strutturali del plesso scolastico.

“Sono ormai anni che, a seguito di legislature che hanno riformato il mondo dell’Istruzione, gli studenti e le studentesse si ritrovano a vivere persistenti condizioni di disagio all’interno delle proprie scuole – esordiscono gli studenti – La spaventosa virata a destra dell’attuale governo, ora più che mai, sta rendendo invivibile l’ambiente scolastico.” è solamente l’inizio del comunicato stampa, che continua criticando il decreto “Scuole Sicure” e il ministro Bussetti.

In seguito alla conclusione dell’occupazione gli studenti, in accordo con la dirigente scolastica Raffaela Luciano, hanno deciso di procedere organizzando una autogestione. (Gianluca Rispoli)

Rivista on line di politica, lavoro, impresa e società fondata e diretta da Pasquale Petrillo - Proprietà editoriale: Comunicazione & Territorio di Cava de' Tirreni, presieduta da Silvia Lamberti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.