Cava, all’IIS “Della Corte-Vanvitelli” si festeggia la chiusura di un anno ricco di riconoscimenti

0
521

L’ultimo giorno di scuola, come ormai è consuetudine all’IIS “Della Corte-Vanvitelli”, la comunità scolastica si è riunita per festeggiare la chiusura dell’anno scolastico e per fare un piccolo bilancio delle cose fatte, delle iniziative alle quali si è partecipato, dei progetti realizzati e…dei riconoscimenti ottenuti.

Tante sono state, infatti, le attività che ragazzi e docenti della scuola hanno svolto con impegno, attenzione, perizia e…creatività: progetti, concorsi, manifestazioni e convegni che hanno alternato momenti di approfondimento, riflessione e analisi a momenti di leggerezza e divertimento, ma sempre tutte attività scelte e proposte per dare contenuti forti ed efficaci al Piano dell’Offerta Formativa.

Durante la presentazione delle attività svolte, la Dirigente Scolastica prof.ssa Franca Masi ha ringraziato tutti i docenti per l’impegno che hanno profuso nell’intento di continuare a migliorare i livelli qualitativi  della scuola e poi ha attribuito un riconoscimento a quegli allievi che si erano distinti nella partecipazione a concorsi (tutti gli allievi premiati ai Giochi Sportivi Studenteschi, alle Olimpiadi della Topografia, al Concorso “Arte e Sicurezza”, al Concorso “Le parole sono ponti”, al Concorso di Lotta al Bullismo, ai vari concorsi letterari e altri ancora) poi ha ricordato la realizzazione del progetto Erasmus +KA2 e il premio ricevuto da un’ alunna della scuola per la creazione del logo del progetto Green Alliance e si è dichiarata orgogliosa di come la scuola che dirige sia ormai una realtà solida e riconosciuta sul territorio e si ritrovi, spesso, sotto i riflettori  regionali, a volte nazionali ed europei per le iniziative realizzate.

Ma il bilancio non poteva essere chiuso senza ricordare le tante manifestazioni pubbliche alle quali gli alunni della scuola hanno partecipato in veste di protagonisti, insieme alle tante associazioni del territorio impegnate nel sociale, e con le quali nel corso dell’anno avevano collaborato. Sono state citate le manifestazioni organizzate per sostenere i valori importanti della Pace, del Disarmo, dell’Educazione Ambientale, dell’Accoglienza e della Solidarietà, “valori la cui acquisizione consideriamo necessaria – ha concluso la Dirigente – per la formazione di cittadini attivi e responsabili, cittadini capaci di dare il loro contributo alla formazione di una società democratica e giusta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.