Cava, al Comune è “lavoro agile”: attività a distanza per i dipendenti

0
109
foto Angelo Tortorella

Il Comune di Cava de’ Tirreni ha dato ampia applicazione al “Lavoro Agile” per attività a distanza dei propri dipendenti.

Con il diffondersi dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (coronavirus), nell’ambito delle ulteriori misure adottate dal Governo per il contenimento e la gestione dell’emergenza da coronavirus, il Presidente del Consiglio dei ministri ha emanato il 1° marzo 2020 un nuovo decreto che interviene sulle modalità di accesso allo smart working, confermate dal Decreto 4 marzo 2020.

Si tratta di una versione “semplificata” dello smart working, estesa per l’intera durata dello stato di emergenza, ad ogni tipo di lavoro subordinato su tutto il territorio nazionale, anche in assenza degli accordi individuali previsti dalla relativa normativa, al fine di evitare gli spostamenti e contenere i contagi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.