Amalfi, al via domani l’8^ edizione del “Santa Rosa Pastry Cup”

0
183

Tutto pronto ad Amalfi, dove domani la Costiera Amalfitana celebrerà il suo dolce per eccellenza, classico della pasticceria napoletana, realizzato per la prima volta dalle monache di Conca dei Marini nel ‘700: la sfogliatella Santa Rosa.

Domani prende il via l’ottava edizione del Santarosa Pastry Cup, kermesse di rilievo nazionale, tappa ambita da pasticceri e barman professionisti di tutta Italia. Il concorso gastronomico è organizzato da Nicola Pansa, Tiziana Carbone e Antonio Vuolo che per l’edizione 2019 hanno proposto il tema “La Santarosa…Sciantosa”, richiamando il legame tra la Parigi della Belle Epoque con la moda dei Café-Chantant e la Napoli di fine Ottocento che ha saputo rielaborare la tradizione transalpina con caratteri propri e distintivi.

Proprio a Napoli, infatti, la chanteuse parigina si trasformò nella “sciantosa”, una donna ammaliatrice e seducente, icona di stile e charme, affascinate d’aspetto, aggraziata nel portamento e misteriosa nello sguardo. Proprio come la Sfogliatella Santarosa, un dolce dalla croccantezza accattivante e dalla piacevole armonia di sapori che all’ombra del Vesuvio, incontrando i gusti dell’epoca, vestì i panni della sua versione “riccia”.

Domani, a partire dal primo pomeriggio nell’esclusiva cornice del Sensi Restaurant di Amalfi, il gotha della Pasticceria Nazionale si sfiderà a colpi di prelibatezze presentando una creazione dolciaria ispirata alla Sfogliatella Santarosa in versione “sciantosa”. I pasticceri in gara sottoporranno le loro personali interpretazioni della Santarosa alla valutazione di una giuria di qualità costituita da eccellenze assolute del settore enogastronomico nazionale: Gino Fabbri, Paolo Sacchetti, Yann Duytsche, Alfonso Pepe, Natale Giunta, Mauro Bochicchio, Eleonora Cozzella e due eminenti rappresentati della Costiera Amalfitana, Nicola Pansa, della storica Pasticceria Pansa di Amalfi, di recente insignito della stella del World Pastry Stars, e Salvatore De Riso, pluripremiato Maestro Pasticcere AMPI e titolare dell’omonima Pasticceria/Bistrot di Minori.

Al termine della gara, mentre la giuria si ritirerà per decretare il vincitore, tutti gli altri ospiti saranno trasferiti tramite shuttle service dedicati a Conca dei Marini, nella chiesa di Santa Rosa (Santa Maria di Grado) annessa all’omonimo Monastero, location storicamente legittimata a concludere il Santarosa Pastry Cup. In questo luogo carico di suggestione si procederà, quindi, alla premiazione del pasticcere finalista dell’ 8^ edizione del Spc e alla consegna del Premio letterario Gastronomico “Sfoglia Conca…racconti di dolcezza”.

La serata si concluderà con una cena a invito al ristorante “Le Bontà del Capo” di Conca dei Marini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.