Agropoli, Premio nazionale per il teatro 2019 “Delfino d’oro”: quest’anno riconoscimento all’attore Giacomo Rizzo

0
38

Si rinnova anche quest’anno, ad Agropoli, il Premio nazionale Agropoli per il teatro 2019 “Delfino d’oro”, giunto alla XX^ edizione. Il premio, come ogni anno, viene assegnato ad una personalità del teatro, in riconoscimento dei meriti acquisiti nel corso della sua attività, nel campo teatrale ed artistico.

La manifestazione include anche una rassegna teatrale, composta da 10 spettacoli, che si svolgerà nei mesi di luglio ed agosto, presso l’Anfiteatro Parco Pubblico ed il Castello Angioino Aragonese, a cura dell’Associazione I guitti. In passato, il riconoscimento è stato conferito a Oreste Lionello, ai fratelli Giuffrè, a Carlo Croccolo, a Vanessa Gravina, al caffè concerto Strauss, ai soprani di Bocelli, Vittorio Marsiglia. Quest’anno il premio andrà a Giacomo Rizzo.

Il suo esordio risale al lontano 1947, quando ancora bambino, debuttò in uno spettacolo di varietà. Da allora non si è più fermato, diventando ultimo esponente di quella generazione di attori, guidata da Eduardo De Filippo, che ha portato avanti la tradizione del teatro partenopeo. Una carriera lunghissima che lo ha visto spaziare, con disinvoltura, dal teatro al cinema, dalla commedia all’italiana a quella del teatro napoletano e al film d’autore con l’intensa interpretazione dell’usuraio Geremia nel film ”L’amico di papà“ del regista Paolo Sorrentino che gli ha fatto vincere il ”Premio Alberto Sordi“ come migliore attore dell’anno.

Nel 2010 è Costabile Grande, l’impiegato delle poste nel film ”Benvenuti al Sud“ e nel sequel di “Benvenuti al Nord“, accanto a Alessandro Siani e Paolo Bisio. Parafrasando una celebre battuta di Totò, Giacomo Rizzo potrebbe affermare senza paura di essere smentito ”Attori si nasce ed io, modestamente, lo nacqui”.

La cerimonia di premiazione si svolgerà, come ogni anno, il 29 agosto presso il Castello Angioino Aragonese.

PROGRAMMA

6  LUGLIO

Ore 21

“Varietà di una notte di mezza estate”

Di e con Lucio Bastolla

Anfiteatro Parco Pubblico
13 LUGLIO

Ore 21

“Fischio per fiasco”

Due atti di Marco Reggiani

Anfiteatro Parco Pubblico

A cura della Compagnia “La Puteca dell’attore”
17 LUGLIO

Ore 21

“Chiamalo pure amore”

Uno spettacolo scritto e diretto da Luca Landi

Anfiteatro Parco Pubblico

A cura della Compagnia “Attori per Caso”
21 Luglio

Ore 21

“I casi sono due”

Due atti di  Armando Curcio

Anfiteatro Parco Pubblico

A cura della Compagnia Teatrale Il Sipario
27 LUGLIO

Ore 21

“Cornuti e contenti”

Scritto e diretto da Marco Lanzuise

Anfiteatro Parco Pubblico

A cura della Compagnia “Quelli che….Il Teatro”
6 AGOSTO

Ore 21

‘O Figlio ‘E Patemo

Anfiteatro Parco Pubblico

Di e con Andrea Avallone e Giovanni Bonelli
7 AGOSTO

Ore 21

“All’Antica Italiana”

Un giallo targato Napoli

Due atti comici scritti e diretti da Gaetano Troiano

Anfiteatro Parco Pubblico
15 AGOSTO

Ore 21

Antonio Merone

“Canta Taranto”

Anfiteatro Parco Pubblico
17 AGOSTO

Ore 21

Piero Pepe in “Grazie per l’accuglienza”

Commedia musicale di Mario Castellacci

Castello Angioino Aragonese

Regia di Piero Pepe
21 AGOSTO

Ore 21

“I casi sono due”

Due atti di  Armando Curcio

Anfiteatro Parco Pubblico

A cura della Compagnia Teatrale Il Sipario

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.