Agropoli, dopo 11 anni torna il “Festival Internazionale del Folklore e della Pace”

0
49

Sabato 10 e domenica 11 giugno verrà riproposto il “Festival Internazionale del Folklore e della Pace”, manifestazione turistico – culturale che ritorna ad Agropoli dopo undici anni di stop.

Giunta alla decima edizione, la manifestazione è organizzata dall’Associazione “Pegasus”, con il patrocinio del Comune di Agropoli. Diversi i gruppi folkloristici che arriveranno ad Agropoli, sia dall’Italia che dall’estero. In particolare, dall’Italia, saranno presenti gruppi provenienti dalla Puglia (Otranto), Sicilia (Agrigento), Campania, di cui alcuni dal Cilento; dall’estero arriveranno dalla Polonia, Honduras, Messico e Perù. Un’occasione davvero rara per ammirare spettacoli di grandissimo valore artistico.

«Come Amministrazione – affermano il sindaco Roberto Mutalipassi e l’assessore al Turismo, Commercio ed Eventi Roberto Apicella – stiamo cercando di rispolverare gli eventi e le iniziative valide ed apprezzate, che storicamente si svolgevano ad Agropoli. Il Festival Internazionale del Folklore e della Pace è uno di questi, dall’alto valore simbolico, che rappresenta l’unione tra i popoli, nel segno della condivisione e della pace. Un concetto che mai più di oggi è importante ribadire».

«Fin dalla sua nascita – afferma Mauro Gervasio, presidente dell’associazione Pegasus – l’obiettivo della manifestazione è stata quella di portare avanti il concetto di pace. Nelle diverse edizioni che si sono svolte dal 2003 al 2012 sono intervenuti ad Agropoli oltre 70 gruppi, da tutto il mondo. Quest’anno, sulla spinta dell’Amministrazione comunale e in particolare dell’assessore Apicella, riprendiamo quest’avventura. Nonostante il poco tempo a disposizione, riusciremo a portare dei bei gruppi che sapranno offrire certamente un bellissimo spettacolo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.