Salerno Guiscards, il team volley concede il bis sul campo del Cus Salerno

0
35

Due su due. La Salerno Guiscards non si ferma e passa anche sul campo del Cus Salerno, ottenendo la seconda vittoria stagionale e continuando così a viaggiare a punteggio pieno.

Rispetto al match d’esordio contro Aversa, coach Francesco Tescione cambia radicalmente la squadra. Senza Izzo, nel ruolo di opposto tocca a Sacco; mentre con Lanari in banda c’è Rossin. Losasso completa con Sabato la coppia di centrali; D’Auria si sistema in regia; il libero è Truono.

La partenza delle foxes non è delle migliori. Nonostante i punti di Losasso, top scorer del match a quota 14, le padrone di casa guidate da coach Donatella Napoli si portano subito avanti, 8-3. Coach Tescione chiama time out e le ragazze rispondono. Dal 12-10 per il Cus inizia la riscossa. Tre ace di D’Auria e i punti di Sacco lanciano le ragazze care al presidente Pino D’Andrea, seduto in tribuna con l’intera dirigenza al seguito, e con un break di 3-15, il set si chiude 15-25 con un primo tempo di Rosita Sabato.

Nel secondo set la Salerno Guiscards prova a scappare subito via, ma il Cus approfittando anche di qualche errore di troppo delle ospiti, resta nel set e dal 7-10 ritrova la parità. Out Truono per infortunio, coach Tescione schiera Verdoliva. Il set è più equilibrato ma capitan Lanari e compagne restano avanti di due punti Poi sul 18-19 il Cus infila tre punti consecutivi. Ancora una volta però il break è di marca Guiscards, con Rossin che chiude il set 21-25.

Nel terzo set a farla da padrone è l’equilibrio. Le foxes non riescono a trovare continuità di gioco, alternando cose egregie a qualche disattenzione di troppo. Si gioca praticamente punto a punto e l’arrivo è al fotofinish. Sul 21-21 arriva il muro di Sacco e poi un errore del Cus che però dal 21-23 torna in parità, 23-23. Al primo match point, però, Sabato non perdona e la Salerno Guiscards può così festeggiare il secondo successo consecutivo, chiudendo il terzo e decisivo parziale sul 23-25.

Dopo la seconda vittoria in altrettante gare di campionato, la squadra di coach Tescione osserverà nel prossimo weekend il turno di riposo obbligatorio previsto dal calendario, dopo il ritiro del Casagiove. D’Auria e compagne torneranno in campo il 17 novembre, sempre in trasferta, contro il Cus Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.