Polisportiva Salerno Guiscards, nasce anche la squadra di Calcio a 5

0
27

Il team affidato ad Enzo Marsico disputerà la Serie D. Maurizio Gigantino: «Vogliamo far bene e divertirci»

Proseguono senza sosta le attività della Polisportiva Salerno Guiscards. La società presieduta da Pino D’Andrea continua ad allargare gli ambiti della già sconfinata famiglia sportiva, annunciando l’iscrizione al prossimo campionato di serie D di calcio a 5 maschile.

Dopo Calcio e Volley (con annessi settori giovanili), Sitting Volley, Giochi Elettronici Competitivi, Pattinaggio, Tennis e Tiro con l’arco, i foxes ampliano i loro interessi pallonari, esplorando una realtà avvincente come quella del calcio a 5.

La Salerno Guiscards disputerà le partite casalinghe del prossimo torneo di serie D presso la “Fox Arena”, l’impianto sportivo gestito dalla società e sito all’interno della struttura balneare Siulp. Le gare si disputeranno la domenica alle ore 18.

La squadra, già in fase di costruzione, potrà contare sulla guida tecnica di Enzo Marsico, e potrà contare sull’affidabilità e sull’esperienza dei dirigenti Gerardo Mastrangelo ed Enzo Renna. L’avvio delle attività è previsto per lunedì 2 settembre alla Fox Arena alle ore 20,30, con un incontro conoscitivo accompagnato da una partita tra gli atleti convocati.

Nel ruolo di factotum della nuova realtà sportiva targata Guiscards ci sarà Maurizio Gigantino, volto noto del calcio a 5 salernitano, che ricoprirà il ruolo di dirigente e portiere del team: «La collaborazione con la Salerno Guiscards – afferma Gigantino – è nata grazie alla serietà del progetto illustratomi dall’amico Pino D’Andrea. Ho sempre apprezzato il suo modo di fare sport e la gestione delle tante attività inerenti alla Polisportiva: queste premesse hanno rappresentato il punto fondamentale che mi hanno spinto a ricominciare, con rinnovato entusiasmo, questa nuova avventura».

Si parte da zero, con una squadra da creare e un nuovo campionato tutto da scoprire. Gli obiettivi di Maurizio e della società, a tal proposito, sono chiari: «Lo scopo primario è quello di formare una realtà esemplare, formata da ragazzi perbene che abbiano voglia di fare sport e di divertirsi nel nostro ambiente. Stiamo già lavorando per costruire una squadra interessante, composta anche da ragazzi giovani che si apprestano ad esordire in una categoria difficile come la serie D. Non vogliamo porci limiti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.