Polisportiva Salerno Guiscards, il team volley cala il poker in casa di Montoro (0-3)

0
13

Non conosce ostacoli la marcia della Salerno Guiscards che sul campo dell’Emilio Vietri Montoro conquista la quarta vittoria consecutiva, confermandosi in vetta a punteggio pieno. Contro la formazione irpina all’esordio stagionale allenata da coach Senatore, il team volley della polisportiva del presidente D’Andrea parte subito forte, mettendo pressione all’avversario.

Nel primo set è Roberta Izzo, in campo nonostante le precarie condizioni fisiche, a trascinare le foxes. L’opposto va a segno a ripetizione e la squadra di coach Tescione vola subito sul 3-8. Marra gestisce bene le opzioni offensive e le compagne rispondono nel migliore dei modi. Capitan Troncone mette a terra il pallone del 7-15 poi arrivano due muri di Sorrentino che sono una sentenza per il primo parziale, che si chiude 14-25.

A inizio secondo set con Granese al servizio, Montoro, privo delle ex di turno D’Auria e Truono, sorprende le foxes e va subito 6-0. Dopo un momento di difficoltà, sul 12-6 arriva la reazione di Lanari e compagne. Sale in cattedra Rosita Sabato, top scorer del match con 13 punti, e la Salerno Guiscards piazza il break ritrovando il vantaggio sul 14-15. Arriva il punto di Marra, poi ancora Sorrentino e Sabato vanno a segno, spianando la strada fino al 18-25 finale.

Partita chiusa? Assolutamente no. Montoro non molla e ci crede mentre le foxes abbassano troppo la qualità del proprio gioco. Dopo un avvio equilibrato, le padrone di casa allungano sul 12-8. Arrivano i punti di Rossin, protagonista anche con due ace, a riportare avanti le blu-oro sul 15-16. La gara resta in equilibrio ma sul 21-19 per le padrone di casa, le ragazze di coach Tescione accelerano, con Verdoliva in battuta, andando a chiudere 21-25 con un attacco vincente di Sabato.

Magari meno bella rispetto al derby con Pontecagnano, ma comunque vincente la Salerno Guiscards torna a casa così con altri 3 punti che regalano ulteriore entusiasmo al gruppo.

«È stata una partita sofferta ma ce lo aspettavamo – ha dichiarato il presidente Pino D’Andrea al termine del match –. L’importante era fare risultato su un campo difficile e ci siamo riusciti. Dobbiamo avere però la stessa concentrazione a prescindere dall’avversario che affrontiamo. Comunque siamo a punteggio pieno, siamo sodisfatti anche perché abbiamo tempo per rodare ulteriormente i meccanismi e migliorare».

«Abbiamo giocato molto al di sotto delle nostre aspettative – ha dichiarato il tecnico Francesco Tescione – Abbiamo ottenuto il risultato ed è la cosa che conta però dobbiamo cercare di essere più aggressivi e determinati in mezzo al campo, senza pensare che qualcuno possa regalarci punti. I numeri fin qui ci danno ragione ma dobbiamo acquisire quella mentalità e quella capacità di vincere questo tipo di partite in maniera differente. Ora abbiamo la sosta che ci consentirà di lavorare in maniera più specifica su alcune situazioni che vanno migliorate».

Per rivedere le foxes in campo ora bisognerà attendere il 17 aprile quando alla Senatore arriverà la Ft Napoli Pianura Volley. Infatti, dopo la sosta per le festività pasquali, capitan Troncone e compagne saranno chiamate ad osservare il turno di riposo previsto dal calendario. Una lunga sosta che tornerà utile per ricaricare le batterie e per allenarsi con l’obiettivo di proseguire ulteriormente il percorso di crescita sia fisico sia tecnico-tattico.

EMILIO VIETRI MONTORO-SALERNO GUISCARDS 0-3 

PARZIALI: 14-25, 18-25, 21-25 

Emilio Vietri Montoro: Apicella, Cucciniello, Granese, Guerra, Izzo, Leo, Montaldo, Villari (L), Giannettino (L2). All. Senatore

Salerno Guiscards: Marra 2, Verdoliva, Sergio, Sorrentino 9, Izzo 9, Rossin 9, Fucci, Troncone 9, Morea, Sabato 13, De Matteo, Lanari (L), Loria (L2). All. Tescione

Arbitri: De Lucia e Giuliano di Avellino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.