Polisportiva Salerno Guiscards, il team calcio dà spettacolo e vince 5-1 contro la Pegaso

0
13

Spettacolo, cinque gol e soprattutto tre punti. Dopo il pareggio ricco di rimpianti sul campo della capolista Atletico Battipaglia, il team calcio della Salerno Guiscards riparte di slancio battendo nettamente la Pegaso tra le mura amiche del Nuovo Centro Sportivo di Casignano. Per la formazione del presidente Pino D’Andrea, che blinda il terzo posto in classifica, è la terza vittoria nelle ultime quattro gare disputate.

4-3-3 il modulo di partenza scelto da Dario Guadagno con Santucci interno di centrocampo e Cavaliere a comporre il tridente offensivo con Battipaglia e Del Regno. Con una manovra ariosa ed avvolgente, caratterizzata da scambi veloci e tanto movimento, la Guiscards sin dai primi minuti prende il sopravvento schiacciando gli avversari nella propria metà campo. Dopo un’occasione di Del Regno e il gol annullato a Santucci per fuorigioco di cavaliere, al 15′ i foxes passano con Del Regno che, servito da Battipaglia, di sinistro fulmina l’estremo difensore avversario. Trovato il gol Iannone e compagni continuano a spingere e proprio il capitano al 36′ su punizione sfiora il raddoppio. Al 41′ ci prova ancora Del Regno ma gli ospiti si salvano. Al 43′ però, la Pegaso che, in avanti si era vista solo con un colpo di testa da pochi passi di Galderisi, trova il pareggio: sulla punizione calciata da Falcone, capitan Chiaparrone mette dentro dopo la respinta di Cioffi. Prima dell’intervallo Foglia di testa sfiora il palo mentre Battipaglia da fuori non inquadra lo specchio davvero per questione di centimetri.

Anche la seconda frazione inizia nel segno della Salerno Guiscards che ci prova con Iannone e Santucci. Dopo un’occasione per gli ospiti non capitalizzata da Falcone, al 66′ su assist di Salvati, subentrato a Cavaliere, Del Regno riporta in vantaggio i padroni di casa. Passano solo cinque minuti e con una magia proprio Salvati sigla il tris che mette in ghiaccio la partita.

La Pegaso accusa il colpo e Del Regno va vicino al quarto gol, sprecando un tap-in da pochi passi dopo la respinta di Spera sul tiro di Iannone. Ma è solo questione di minuti perchè proprio Del Regno (tripletta per lui) buca ancora il portiere avversario. Al 90′ poi Martucciello, entrato a gara in corso così come Esposito, Filodoro e De Stefano, al termine di una splendida azione corale, perfeziona l’assist per Salvati che sigla la sua doppietta personale, che fissa il punteggio sul definitivo 5-1.

«Stiamo attraversando un buon momento – ha dichiarato mister Dario Guadagno al termine del match – stiamo giocando bene anche se abbiamo forse sbagliato sotto porta. È importante però avere continuità di prestazioni e di risultati. Ad inizio secondo tempo, dopo aver subito il gol sul finire della prima frazione, abbiamo perso un po’ di calma ma poi siamo stati bravi a riprenderci e a portare a casa questo risultato importante».

«Dopo il gol del vantaggio – ha dichiarato l’attaccante Francesco Del Regno – ci siamo complicati un po’ la vita, poi nel secondo tempo siamo entrati bene in campo e abbiamo risolto la pratica. Le dedica per la tripletta? A tutta la squadra perché ci stiamo impegnando tutti al massimo per raggiungere la miglior posizione in classifica».

SALERNO GUISCARDS-ASAD PEGASO 5-1

Salerno Guiscards (4-3-3): Cioffi; Marino (68′ Filodoro), Foglia, De Dominicis, Lanzara; Lupo (60′ Esposito) Iannone, Santucci (77′ Martucciello); Del Regno, Battipaglia (82′ De Stefano), Cavaliere (53′ Salvati). A disposizione: Ferrigno, Crispo, Vigilante, Oriente. All. Guadagno

Asad Pegaso (4-4-2): Spera; Campione, De Martino Alf., Chiaparrone, De Martino Ale.; Galderisi, Miglio ((67′ Telese), Malandrino, Falcone; Palmentieri M. (86′ Fasulo), Palmentieri R. All. Malandrino

Arbitro: Boffa di Salerno

Marcatore: 15′ 66′, 83′ Del Regno, 43′ Chiaparrone (P), 71′, 90′ Salvati

Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti: De martino Alf. (P), Cavaliere (S), Guadagno (all. S), Cioffi (S), De Dominicis (S), Malandrino (P).  Angoli 4-0 per la Salerno Guiscards. Recupero 2′ pt, 2′ st.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.