Polisportiva Salerno Guiscards, con la sfida con il Caposaragnano inizia il girone di ritorno per il team calcio

0
6

Smaltita l’amarezza per il successo mancato con l’Atletico Salerno, la Salerno Guiscards riprende la marcia al consolidamento della terza posizione in graduatoria. Completato il giro di boa con il pareggio a reti bianche nel derby dello scorso weekend, il team calcio della polisportiva salernitana scenderà in campo domani, domenica 9 febbraio, alle ore 11 contro il Caposaragnano, nel match valido per la prima gara del girone di ritorno del girone B del campionato di Terza Categoria.

Tra le mura amiche del Nuovo Centro sportivo di Casignano si disputa la prima di dodici finali. È questo l’incipit con cui i foxes si sono avvicinati ad un match di fondamentale importanza per valutare e pesare gli obiettivi dell’annata 2019/20.

I 21 punti sin qui conquistati rappresentano un buon bottino per le ambizioni play off della società, visto il distacco maturato con le due battistrada Atletico Battipaglia e Montecorvino Pugliano. Il terzo posto condiviso con il San Lorenzo Pizzolano e la distanza ravvicinata con quelle outsider che ambiscono a disputare gli spareggi promozione costringono i Guiscards a guardarsi le spalle ed a provare a distanziare le immediate inseguitrici.

Il discorso playoff comprende anche lo stesso rinnovato Caposaragnano, reduce dalla brutta sconfitta incassata sul campo dell’Arechi Calcio, ma forte della sesta posizione e distante solo tre lunghezze dalla Salerno Guiscards. I tre precedenti tra le compagini salernitane sorridono alla società del presidente Pino D’Andrea, che si impose nella stagione 2017/18 per 3-1 nell’andata disputata a Casignano e 6-2 nel return match del “Figliolia”.  In occasione della prima giornata della stagione corrente, foxes corsari a Baronissi grazie all’1-0 propiziato dal tiro-cross di Paolo Marino.

Con il recupero dei lungodegenti Martucciello, Filodoro, Foglia e Bove, aumentano i dubbi di formazione per Dario Guadagno, alle prese con piacevoli problemi di abbondanza. Eccezion fatta per l’infortunato Saggese, il tecnico salernitano potrà contare sulla totalità della rosa per cercare di superare l’ostacolo Caposaragnano e cominciare il girone di ritorno nel migliore dei modi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.