La New Basket Agropoli supera Maddaloni

0
24

Torna a sorridere anche nella regular season la New Basket Agropoli che questa sera, davanti ad una bella cornice di pubblico, ha battuto Pallacanestro Maddaloni. In partenza, la gara si svolge in perfetto equilibrio tant’è che al finire dei primi dieci minuti il punteggio si attesta sul 17 pari. Ma nel secondo quarto, i delfini mettono la freccia per il sorpasso che perdurerà fino al termine della contesa.

I ragazzi di coach Lepre guadagnano, infatti, 14 punti nel secondo quarto (47-33), che diventano poi 27 alla fine del terzo quarto (70-43). Nel quarto finale, è ancora spettacolo sul parquet del Pala Di Concilio. La gara si chiede con un più 40 per i biancazzurri (97-57), risultato utile per il morale e per riprendere il cammino verso la prima posizione in classifica.

Questo il commento di coach Franco Lepre al termine della gara: «era la risposta che mi aspettavo dai miei ragazzi, che hanno messo in pratica quanto provato in allenamento, a livello di atteggiamento, concentrazione e intensità. Siamo stati bravi a gestire la gara. Maddaloni è una squadra che ha sempre tenuto testa fino alla fine, quando ha giocato con squadre di prima fascia e non ha mai perso con margini importanti, come è invece avvenuto stasera. Questo perché siamo stati in grado di frenare la loro intensità e vivacità, facendo poi emergere il nostro talento. Ci voleva un vittoria così: abbiamo recuperato condizione ed entusiasmo».

 

NEW BASKET AGROPOLI – PALL. SAN MICHELE MADDALONI 97-57

NEW BASKET AGROPOLI: Borrelli 5, Farese, Simaitis 31, Ouandie 14, Lepre 11, Ferretti 12, Gazineo 8, Pekovic 10, Popov NE, De Marco 2, Cantarella 2, Labovic 2. Allenatore: Lepre

PALL. S. MICHELE MADDALONI: Matulina, Loiq 9, Papa 8, Spallieri 7, Verazzo A. 7, Verazzo R., Arciero 9, Carangelo 4, Esposito 3, Cerreto, Morra 6, Mormile 4. Allenatore: Monda

Arbitri: Sacco, Astone

Parziali: 17-17; 30-16; 23-10; 27-14

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.