Cava de’ Tirreni, per la Cavese multa salata per il lancio di pietre e bottiglie

0
127
foto tratta da profilo fb Cavese

La Cavese 1919 è stata punita con un duro provvedimento disciplinare del Giudice Sportivo in seguito alla gara disputata nel campionato di Serie D lo scorso 11 settembre contro l’Afragolese nel campo neutro “Ugo Gobbato” di Pomigliano d’Arco.

Il provvedimento prevede un’ammenda di euro 2.500 e diffida “per avere propri sostenitori lanciato sul terreno di gioco alcune pietre delle dimensioni di “un sampietrino”, bottiglie di plastica piene e vuote nonché lattine di birra vuote che cadevano a pochi metri da un arbitro e dai calciatori della squadra avversaria”.

In seguito alla gara precedente contro l’Altamura il Giudice Sportivo di Serie D ha provveduto a comminare un’ammenda di 1800 euro alla Cavese.

Insomma, auguriamoci che nel bilancio di previsione spese del presidente Alessandro Lamberti ci sia la voce “varie ed eventuali” dove far confluire i denari imposti dalle sanzioni durante il lungo campionato

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.