La voglia di partecipazione degli italiani

0
148

E’ sulla partecipazione la rilevazione effettuata questa settimana dall’istituto demoscopico SWG.

Alla domanda, infatti, su quali siano i sentimenti che suscita il tema della partecipazione il 23% degli intervistati ha risposto che è l’entusiasmo, mentre il 22% la determinazione e il 17% il coraggio.

Seguono al 16% il dinamismo ma anche l a forza, mentre i primi sentimenti negativi si registrano all’8%: la rabbia che fa coppia con la banalità.

Segue poi al 7% la gioia, mentre al 6% sono la frustrazione, la tristezza e il vuoto, infine l’angoscia è al 5%, mentre non sa rispondere il 18% degli intervistati.

Ma in quali settori secondo gli italiani c’è più bisogno di partecipazione?

Secondo gli intervistati il settore che ne ha più bisogno è la scuola con il 29% di risposte in tal senso,  così come anche il sociale.

Seguono al 27% l’economica, il 26% il territorio e il 23% l’ambiente.

L’impresa, invece, si piazza al 18%, genericamente la città al 16%, al 15% la cultura, al 7% sia l’immigrazione che i consumi, infine al 6% le persone deboli.

In conclusione, dall’indagine emerge innanzi tutto che la partecipazione torna a suscitare entusiasmo e che la scuola e il sociale sono i settori dove gli italiani ritengono che ci sia bisogno di maggiore partecipazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.