Stasera al via il Villammare Film Festival

0
146

E’ tutto pronto dunque per il primo ciak della kermesse del Villammare Film Festival. Stasera si parte coni primi 4 corti in gara. Si tratta dello spagnolo “Pan-Demia” di Ruben Sainz sulle nuove povertà e la disperazione che può attanagliare l’uomo oggi, il poetico “Due Piedi Sinistri” di Isabella Salvetti che afferma uno sguardo diverso sull’emarginazione derivante dall’handicap, la commedia “Il Palo” di Mark Petrasso giocata sui doppi sensi e “Il Ladro Di Dita” di Pietro De Silva, sul rapporto speciale tra un nonno e un nipote ai giorni nostri quando le tecnologie impediscono ai ragazzi di vivere la vita vera.

Dalla prima serata uscirà già il primo corto finalista per la giuria popolare. C’è dunque già tanta attesa per lo start del Villammare Film Festival che nella seconda parte della serata  sarà dedicato all’incontro con il cast del film “L’ultimo mundial” , una commedia che ruota attorno ad una promessa del calcio finita in coma per una distrazione causata dal passaggio di una bella ragazza. Racconterà al suo risveglio il lungo sogno di cui è stato protagonista tra personaggi curiosi, episodi bizzarri tutti tipici delle atmosfere oniriche. Saranno la regista, la celebre attrice Antonella Ponziani, per la prima volta dietro la macchina da presa in un lungometraggio, e l’attore del film Armando De Razza, portato alla ribalta da Renzo Arbore con la sua musica demenziale e il tormentone “Esperanza D’Escobar”,  a introdurre la pellicola, primi ospiti di questa edizione del Villammare Film Festival.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.