scritto da Andrea Polichetti - 10 Luglio 2024 08:11

Salerno, domani 11 luglio l’apertura dell’aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi

Evento memorabile per la città e tutta la regione Campania, che potrà contare su un altro aeroporto godendo cosi di un’impennata al turismo

Domani 11 luglio 2024 ci sarà l’inaugurazione dell’aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi. Il nuovo scalo, gestito da Gesac e frutto di un investimento  di 257 milioni di euro, è un risultato importante che svolterà il turismo della regione grazie ai numerosi voli che collegheranno Salerno, la Costiera Amalfitana e il Cilento al resto d’Italia.

Già nei prossimi giorni sono in programma i primi voli, programmati da Volotea e Easyjet. Volotea aprirà i battenti con quattro destinazioni: Nantes, disponibile dall’11 luglio, Cagliari, disponibile dal 13 luglio, Catania e Verona, disponibili dal 2 settembre. Per tutte  e quattro le mete sono previsti due voli settimanali.

Saranno presto attive anche le cinque nuove rotte annunciate da EasyJet: Milano Malpensa, dall’11 luglio, Basilea, Ginevra e Berlino a partire dal 12 luglio, Londra Gatwick dal 13 luglio. Per Malpensa sono previsti 3 voli settimanali, mentre per tutte le altre destinazioni un massimo di due.

Anche Universal Air ha deciso di puntare sul nuovo aeroporto salernitano, con voli che collegheranno Salerno a Malta due volte a settimana. Dulcis in fundo, Ryanair ha annunciato l’inizio delle operazioni presso l’infrastruttura a partire da agosto 2024.La compagnia irlandese ha in programma 16 voli settimanali verso Bergamo, Torino e Londra Stansted.

Studente di scienze della comunicazione, dopo la maturità classica si appassiona al giornalismo e scrive per diversi blog calcistici, riscuotendo un ottimo seguito sui propri profili social. Da sempre amante dello sport e del Milan, nel 2020 è il protagonista di “We the many”, andato in onda sui canali tematici rossoneri. Nel 2023 è redattore del sito web “Il covo di ogni milanista”. Dal 2024 collabora con la rivista Ulisse Online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.