Il Tennis Tavolo Cava consolida la testa della classica di serie B

0
198

Con gli incontri disputati lo scorso fine settimana si sono conclusi i gironi di andata dei campionati Federali di Tennistavolo. Al giro di boa appare soddisfacente l’andamento dei diversi campionati a cui il TT Cava partecipa e tenuto conto dei risultati dell’ultima giornata del girone di andata il quadro che si prospetta è certamente lusinghiero.

In Serie B2 i nostri alfieri ritornano da Reggio Calabria con un successo per 5 a 3 contro il TT Casper consolidando la testa della classifica del girone F a punteggio pieno avendo vinto tutti gli incontri disputati e tenendo a 4punti di distanza la seconda in classifica “ T.T. Universitaria Messina” ; Alessandro Gammone, Vittorio Pappaianni, Michele Izzo e Pietro della Brenda Milito, dovranno concentrarsi e pensare come affrontare nel migliore dei modi il girone di ritorno che certamente sarà ancora più impegnativo visto che bisognerà affrontare la seconda in classifica a Messina e non bisognerà abbassare la guardia contro nessuno.

L’impegno messo nel girone di andata dovrà sicuramente bissato nel girone di ritorno. Gli incontri da affrontare sono tanti ed impegnativi, visto la caratura degli atleti presenti in questo girone. La determinazione vista nella prima parte del campionato è stata sicuramente l’arma in più dei nostri atleti, speriamo di ritrovarla anche dopo la pausa natalizia.

In C2 le due compagini presenti stanno veramente lottando con i denti per cercare di raggiungere i due obbiettivi importantissimi prefissati: il TT Cava A, la vittoria del campionato ed il TT Cava B, la salvezza. Al momento possiamo dire che siamo sulla buona strada e che siamo vicini a raggiungerli, ma la strada è ancora lunga ed impegnativa. Roberto Ambrosino , Raffele Guastafierro, Francesco Chiancone, Enzo Rispoli e Corrado Scattaretico sono sicuramente consapevoli delle loro possibilità e daranno il massimo per raggiungere il traguardo per primi, mentre Eliseo Pisapia, Antonio Montagnani, Andrea Pisapia, Giovanni Cretella e Alfredo Balestrino dovranno lottare e sudare per cercare la salvezza che sembra essere alla loro portata. CUS Salerno B – ASD CSi TT cava B 5 a 3; Cus Salerno A – ASD CSi TT Cava A 0 a 5

In D1 i più piccoli della società metelliana stanno scalando montagne altissime, sacrificandosi e soffrendo, ma è solo l’inizio di un cammino che se saputo affrontare darà loro tantissime soddisfazioni. Intanto, il quarto posto in classifica consolida l’impegno del capitano Pino Senatore e dei suoi atleti Antonio Adinolfi, Dario Russo, Lorenzo Gerberon e Fausto Diego. Avanti così. ASD Virtus Salerno – ASD CSi TT Cava 4 a 5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.