scritto da Francesco Ascione - 11 Dicembre 2017 08:41

Cava, successo per la rassegna d’arte contemporanea “Magister Artis” inaugurata da Vittorio Sgarbi

Nel complesso monumentale di San Giovanni, nel cuore del centro storico di Cava de’ Tirreni, si è tenuta l’esposizione d’arte contemporanea “Magister Artis”,  organizzata dall’associazione culturale “ArtetrA”, presieduta da Veronica Nicoli, e dalla galleria “Prince Art Gallery” di Salerno, di Armando Principe, inaugurata dal noto critico d’arte Vittorio Sgarbi e dal sindaco di Cava Vincenzo Servalli.

Sgarbi ha avuto parole d’elogio per l’iniziativa.

“Vedo tante persone perché qui si parla di cose buone e belle – ha detto – Questo significa che l’arte e la cultura tirano e sono convinto che più si innalza l’offerta della politica alla bellezza e all’arte e più si ha un vantaggio”.

E ancora: “La cultura deve ispirarsi alla politica e non esserne umiliata. Senza cultura non si può fare politica. Una città colta e bella è la migliore politica possibile”. Il critico, poi, non ha mancato di sottolineare come la collaborazione tra il pubblico ed il privato sia indispensabile per diffondere la cultura della bellezza e garantire che il talento abbia la possibilità di emergere.

“Iniziative come “Magister Artis” danno agli artisti la possibilità di farsi conoscere – ha spiegato – Le amministrazioni devono appoggiarsi ad iniziative simili che, a loro volta, esistono perché c’è un mercato dell’arte che le sostiene. Il patto tra due realtà, quali sono il pubblico ed il privato, è necessario in modo che la prima garantisca ai cittadini dei diritti e l’altra garantisca agli artisti il diritto alla creatività, che è un diritto costituzionale”.

Da qui anche una riflessione sull’opportunità che strutture pubbliche siano gestite da privati.

“Luoghi come questi – ha concluso – sono straordinari ed è meritorio che i privati contribuiscano a sostenerlo”.

Il percorso espositivo è stato caratterizzato da lavori di pittura, scultura, fotografia e ceramica, realizzati da 103 artisti di chiara fama nel panorama nazionale dell’arte contemporanea. Tra questi ci sono dieci artisti, già selezionati per il “Premio Vittorio Sgarbi – La Selezione”.

“Magister Artis” farà da “preview” all’importante evento che si svolgerà nella prossima primavera, la prima “Biennale del Tirreno”, un’esposizione fortemente partecipativa, incentrata sulla dignità dell’essere Artista e sul riconoscimento del Talento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.