Cava, stamani decise in Prefettura le limitazioni al traffico dei mezzi pesanti

0
53

Questa mattina, martedì 24 settembre, si è svolta presso la Prefettura di Salerno la conferenza stampa sul tema della criticità connessa alla circolazione dei mezzi pesanti nei territori di Cava de’ Tirreni e dell’agro nocerino sarnese, a seguito della chiusura del viadotto Gatto ai mezzi pesanti superiori a 3.5 tonnellate, ed è stato presentato il piano concordato tra tutti i Comuni, le polizie municipali, la Polstrada e le associazioni di categoria, coordinato dalla Prefettura di Salerno

Vi hanno partecipato i sindaci delle città di Angri, Scafati, S. Egidio M. Albino, Scafati, S. Marzano Sul Sarno, Pagani, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Cava de’ Tirreni e le associazioni di categoria ed è stata presieduta dal Prefetto Francesco Russo.

Nell’incontro è stata illustrata una nuova regolamentazione del traffico degli automezzi superiori a 3.5 tonnellate, da e per il porto di Salerno, con una suddivisione dei territori in quadranti.

Al casello autostradale di Cava de’ Tirreni: potranno accedere solo gli automezzi che sono diretti alle aziende di Nocera Superiore o di Cava de’ Tirreni; non sarà possibile raggiungere il porto di Salerno, per cui chi dovrà dirigersi verso Salerno e non ha bisogno di recarsi presso sedi in tale quadrante, dovrà utilizzare direttamente l ‘A30.

Lo stesso criterio sarà adottato dalle altre città cui insistono i caselli autostradali dell’A3.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.