Cava, Servalli sospende il concorso coinvolto nell’indagine del sindaco di Eboli

0
292

“Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, in relazione alla vicenda che vede coinvolto il dirigente del Comune di Cava de’ Tirreni, Francesco Sorrentino, esprime la massima fiducia nella Magistratura con la certezza che il dott. Sorrentino saprà fornire agli Organi inquirenti ogni chiarimento atto a dimostrare l’estraneità ai fatti contestati”.

Questo è il comunicato diffuso dall’Ufficio stampa del Comune metelliano dopo la vicenda giudiziaria che ha portato agli arresti del sindaco di Eboli Massimo Cariello e che ha coinvolto anche un dirigente del Comune di Cava de’ Tirreni.

“Nelle more -conclude il comunicato stampa- il concorso oggetto dell’indagine è stato sospeso in via cautelativa”.

Secondo l’accusa, infatti, il sindaco Cariello, per agevolare un candidato a lui vicino, avrebbe chiesto e ottenuto di conoscere preventivamente gli argomenti della prova d’esame di un concorso, indetto dal Comune di Cava de’ Tirreni per l’assunzione n. 10 unità di istruttore direttivo amministrativo, ad un componente della commissione esaminatrice, ovvero il dirigente del Comune metelliano Francesco Sorrentino

Quest’ultimo, secondo gli inquirenti, avrebbe preteso come contropartita che il sindaco Cariello si impegnasse ad evitare la nomina di un soggetto a lui non gradito a Presidente del Consorzio Farmaceutico di Salerno, presso il quale ricopre la carica di Direttore Generale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.