Cava, il senatore Antonio Iannone chiede al Ministro Salvini se è a conoscenza dell’allarme sicurezza in città

0
291
Antonio Iannone

Caro Ministro, le Forze dell’Ordine non riescono a porre fine a questa spirale di crimini e il Sindaco è pronto anche alle dimissioni vista l’incapacità di risolvere il problema

Sull’escalation dei furti a Cava de’ Tirreni il senatore Antonio Iannone ha inoltrato al Ministro dell’Interno Matteo Salvini un’interrogazione a risposta scritta.

Il senatore Iannone evidenzia nella sua interrogazione che da “oltre un anno la città di Cava de’ Tirreni  è preda di malviventi che mettono a segno rapine e furti ai danni di private abitazioni… e che le Istituzioni preposte alla sicurezza nonostante i meritori sforzi delle Forze dell’Ordine non riescono a porre fine a questa spirale di crimini che ha esasperato i cittadini che si sono organizzati anche in ronde”

“Il Sindaco della Città di Cava de’Tirreni -segnala poi il senatore Iannone- ha avuto anche un amaro sfogo attraverso i social dicendosi pronto anche alle dimissioni vista l’incapacità di risolvere il problema”… da qui la richiesta di sapere “se il Governo è a conoscenza di questa grave situazione e se è intenzione del Ministro competente dedicare un’attenzione particolare alla città di Cava de’Tirreni un tempo rinomata realtà per la qualità sociale della sua Comunità e per il suo commercio d’eccellenza”, ma anche “se il Ministro ritiene che vadano aumentati uomini e dotazioni delle Forze dell’Ordine per meglio controllare il territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.