Cava, ieri al Liceo Scientifico “A. Genoino” l’evento nazionale “La Terra vista da un professionista – A scuola con il geologo”

0
59

Ieri, presso il Liceo Scientifico “A.Genoino” di Cava de’ Tirreni, dalle ore 9:00 alle 11:00, si è tenuto l’evento “La Terra vista da un professionista – A scuola con il geologo” organizzato dal Consiglio Nazionale dei Geologi dell’ordine della Regione Campania dedicato alla diffusione della cultura geologica al fine di salvaguardare il territorio e l’ambiente intorno a noi.

In seguito ai saluti istituzionali e gli onori di casa da parte della prof.ssa Rita D’Ancora, Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione, è intervenuta l’esperta geologa Daniela Viappiani che attraverso concetti scientifici sui perfetti, complessi e affascinanti meccanismi che regolano l’evoluzione terrestre e la rispettiva vita su questo pianeta è riuscita ad entusiasmare tutti gli studenti.

Una giornata all’insegna della prevenzione dei rischi in un territorio in continuo mutamento che presenta spesso pericoli che vanno scongiurati conoscendo come comportarsi in circostanze calamitose.

La manifestazione, coordinata dalla prof.ssa Rita D’Ancora, rientra nell’ambito della “Settimana nazionale della protezione civile”, istituita con una direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri, dal 13 al 19 ottobre 2019 che è stata inaugurata domenica 13 ottobre in occasione della giornata internazionale per la riduzione dei disastri naturali dichiarata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.

Secondo il Consiglio Nazionale dei Geologi, dal 2017 ad oggi, III Edizione, il numero di adesione da parte delle scuole italiane si è duplicato. Ciò denota grande interesse da parte dei docenti che propongono questa tipologia di incontri agli studenti, che rispondono con grande energia essendo stimolati su una tematica che riguarda la vita di tutti.

“Non è mai troppo presto per imparare a conoscere e riconoscere i rischi naturali. Così come non è mai troppo tardi per diffondere la cultura della prevenzione e della sicurezza. La terza giornata organizzata dal Consiglio Nazionale dei Geologi rappresenta una lodevole occasione per contribuire a fare informazione ai più giovani, coinvolgendoli fin dalle scuole materne perché acquisiscano la capacità di individuare i rischi naturali fin da piccoli ed imparino le buone pratiche di sicurezza e protezione civile per la tutela della vita e la salvaguardia del patrimonio comune”.

Queste le parole di Angelo Borrelli, Capo Dipartimento della Protezione Civile nazionale estratte del comunicato stampa ufficiale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.