Cava de’ Tirreni, sull’Ospedale interviene il consigliere Pasquale Senatore: “La nostra città non può subire l’ennesima mortificazione”

0
90
il consigliere comunale Pasquale Senatore (foto Gabriele Durante)

“Ancora una volta la nostra città, con circa 53 mila abitanti, è costretta a subire l’ennesima mortificazione, quella di vedersi privata di un servizio essenziale: la Rianimazione”.

E’ quanto scrive il consigliere comunale avv. Pasquale Senatore.

“La sospensione temporanea dei ricoveri presso UOC di Anestesia e Rianimazione di questo P.O. e la sospensione di tutte le attività chirurgiche -scrive Pasquale Senatore- potendosi garantire con la guardia anestesiologica h24 le sole attività, anche chirurgiche, urgenti indifferibili (emergenza)”.

“Non possiamo subire ancora una volta -attacca l’avvocato Pasquale Senatore- questa situazione solo giustificandola con la sola motivazione dell’emergenza sanitaria… un’emergenza che indubbiamente colpisce di nuovo il nostro Paese ma che la nostra amministrazione fronteggia ogni volta in maniera sempre più inadeguata…”

“Pertanto -conclude Senatore- come Consigliere Comunale di m​i​noranza ho chiesto ad horas la convocazione della conferenza capigruppo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.