Cava de’ Tirreni, Massimo Buchicchio a Servalli: “Basta dire bugie ai cittadini cavesi”

0
697
foto Gabriele Durante

Riceviamo e pubblichiamo

Semplicisticamente, in una trasmissione televisiva, Servalli, ha parlato del rendiconto 2020 e riferendosi allo stato deficitario del Comune, ha tentato di sminuire il significato e la portata degli indicidei parametri riportati nella apposita tabella, che per legge deve essere allegata al predetto rendiconto di gestione,di cui costituisce un allegato (art. 172, lett. e del T.U.E.L.), come prescrive l’art. 242 T.U.E.L..

Ha parlato di una semplice crocetta, una “X”, posta in più sulla predetta tabella. Forse stava parlando della schedina del Totocalcio, il concorso a premi più amato dagli italiani, su cui avendo sbagliato un pronostico, con una “X” messa in più non ha realizzato il “tredici”.

La tabella a cui ha fatto riferimento Servalli è ben altra cosa. Infatti, tale tabella consente agli amministratori, in particolare all’organo deliberante in sede di approvazione del bilancio e del rendiconto, di conoscere, in modo sintetico e significativo, lo stato di salute finanziario dell’Ente che gestisce.

Gli indici riportati in tabella, evidenziano le condizioni strutturalmente deficitarie, di grave squilibrio finanziario che sono deducibili dai “parametri oggettivi” che sono la sintesi di rilevazione di una serie di grandezze.

Mi viene spontaneo un dubbio e mi chiedo: Servali e la Garofalo, quando hanno sottoscrittola tabella (vedi allegato), da allegare alla proposta di deliberazione da presentare al “Consiglio Comunale” del 30/09/ 2021, sapevano cosa firmavano e a cosa serviva?

Servalli dovresti sapere e se non lo sai, chiedilo al solerte funzionario comunale del 1° Sett.-Servizio Finanziario del Comune di Cava.

Quando, nella predetta tabella, almeno la metà dei parametri presentano valori deficitari, scatta una condizione di preallarme per il Comune, per cui l’Ente viene sottoposto ad una serie di controlli volti a prevenire il verificarsi di una situazione di insolvenza definitiva, caratterizzata da un disavanzo non fronteggiabile con le ordinarie risorse (deficit strutturale).

Servalli, il comune di Cava de’ Tirreni, grazie a te, versa in questa GRAVE Condizione,per manifesta incapacità DIMETTITI prima che sia troppo tardi.

                                                      Massimo Buchicchio

Responsabile del dipartimento per gli indirizzi politici-finanziari del movimento politico

La Fratellanza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.