Cava de’ Tirreni, al via la terza edizione della Settimana per la Sicurezza di Metellia Servizi

0
160
Giovanni Muoio amministratore unico Metellia

Al via la terza edizione della Settimana per la Sicurezza di Metellia Servizi dal titolo “Sicuri nel nostro lavoro” che si terrà dal 24 al 29 ottobre prossimo nell’ambito della “Settimana europea per la salute e la sicurezza sul lavoro 2022”.

Riservato al personale aziendale, il progetto prevede un calendario di appuntamenti integrativi rispetto al programma di formazione e di sensibilizzazione dei lavoratori sulla sicurezza e sulla salute nei luoghi di lavoro che già correntemente la società espleta nel corso dell’anno.

Nel programma “Sicuri nel nostro lavoro” si è puntato ad offrire ai lavoratori sia iniziative afferenti alla salute e alla sicurezza personale e professionale che momenti di socializzazione e ludico-sportivi.

La “Salute Alimentare” e la “Campagna Antitabagismo con esame spirometrico” sono, infatti, le tematiche che saranno affrontate all’interno dell’aula formazione della società in house con l’intervento di esperti della materia. Se da un lato, infatti, si punta a fornire ai lavoratori indicazioni per un corretto regime alimentare, anche in considerazione del tipo di attività lavorativa espletata e dei tempi di questa, dall’altro, si mira a far comprendere i pericoli del tabagismo, anche attraverso un esame di valutazione della funzionalità respiratoria come la spirometria.

Variegato anche il programma sportivo e di socializzazione messo a punto dalla municipalizzata del Comune di Cava de’Tirreni per la Settimana europea per la Salute e la Sicurezza sui luoghi di lavoro che spazierà dal Torneo di padel a quello di bocce, passando per le lezioni di pilates.

Anche per il 2022, l’iniziativa Metellia per la Sicurezza punta a rappresentare un’occasione di confronto e crescita attraverso la partnership, già avviata nel 2019, della Fisciano Sviluppo SpA, società operante nei medesimi settori di attività di Metellia.

“Nell’attività aziendale– ha dichiarato l’amministratore Unico della società, Giovanni Muoio – la sicurezza e la salute non rappresentano solo diritti inalienabili del lavoratore, ma anche una leva strategica per l’impresa che, garantendo un ambiente salubre e confortevole, permette al personale di essere più produttivo e riduce i costi sociali per infortuni e malattie professionali. Le iniziative, oltre a rientrare nelle azioni promosse dall’INAIL per la sicurezza dei lavoratori, si ricollegano direttamente alla filosofia aziendale che si fonda sul profondo rispetto del lavoro e della persona umana”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.