scritto da Carolina Milite - 10 Aprile 2023 09:27

Cava de’ Tirreni, a via Senatore sosta selvaggia in barba ai segnali stradali

automobili continuano a essere parcheggiate indisturbatamente, rubando lo stallo tutti i giorni agli scooter.

Finalmente da una decina di giorni, dopo oltre un anno e mezzo di attesa, via Rosario Senatore è tornata a nuova vita grazie ai lavori di riqualificazione effettuati.

Purtroppo, però, il malcostume delle auto di parcheggiare negli stalli per veicoli a due ruote non è cambiato, anzi, è peggiorato. In attesa delle strisce che designano gli spazi per i parcheggi, infatti, nonostante la segnaletica verticale che indica lo spazio esclusivo per i motocicli, le automobili continuano a essere parcheggiate indisturbatamente, rubando lo stallo tutti i giorni agli scooter.

Una situazione insostenibile, soprattutto se si pensa che da tempo di parla di disincentivare l’uso delle autovetture, di tagli alle corse dei bus, di aumento delle tariffe per parcheggiare… tutti fattori che sulla carta portano a far sì che si prediliga l’utilizzo delle due ruote per gli spostamenti quotidiani in città. Sulla carta, appunto, in quanto nella realtà parcheggiare un motorino è un’impresa data l’impunità verso i parcheggio selvaggi degli automobilisti.

Diplomata al liceo classico, ha poi continuato gli studi scegliendo la facoltà di Scienze Politiche. Giornalista pubblicista, affascinata da sempre dal mondo della comunicazione, collabora con la rivista Ulisse online sin dalla sua nascita nel 2014, occupandosi principalmente di cronaca politica e cultura. Ideatrice, curatrice e presentatrice di un web magazine per l'emittente web Radio Polo, ha collaborato anche col blog dell'emittente radiofonica. Collabora assiduamente anche con altre testate giornalistiche online. Nel suo carnet di esperienze: addetto stampa per eventi e festival, presentazione di workshop, presentazioni di libri e di serate a tema culturale, moderatrice in incontri politico-culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.